Excite

Yves Saint Laurent: Raf Simons dopo Stefano Pilati?

  • LaPresse

Ogni Settimana della Moda ha il suo scoop, vero o presunto che sia. Così, se a New York hanno tenuto banco i rumors secondo i quali Marc Jacobs sarebbe il più accreditato successore di John Galliano alla guida della maison Dior, a Milano - in attesa di approdare a Parigi - la notizia che fa scalpore tra gli addetti ai lavori è quella che vorrebbe Raf Simons al posto di Stefano Pilati in Yves Saint Laurent.

Raf Simons stylist per Fred Perry

Un gossip ritenuto particolarmente attendibile in considerazione della fonte, niente meno che l'iconica redattrice di moda e costume britannica Suzy Menkes, universalmente considerata un vero e proprio pilastro del giornalismo del fashion system. Ma lo scoop della Menkes, contenuto nella recensione alla sfilata di Jil Sander by Raf Simons da lei scritta per il New York Times, rischia di scatenare un incidente diplomatico di dimensioni non trascurabili.

La notizia del licenziamento di Pilati da parte di Yves Saint Laurent, infatti, non è mai stata data e nonostante le continue fughe di notizie che vorrebbero lo stilista ai ferri corti con la maison se non, addirittura, separato in casa già da febbraio (quando si è sparsa la voce che era stato 'silurato' e che al suo posto sarebbe arrivato, guarda caso, proprio Simons), nessun comunicato ufficiale è stato diffuso da YSL o dagli altri interessati.

Che cosa pensare, allora? Senza dubbio che per sbilanciarsi a scrivere che "(Simons) si è certamente guadagnato un'audizione" per rivestire la carica di direttore di Yves Saint Laurent la Menkes abbia ben più di un 'sentore', anche considerate le parole sibilline con le quali il giornalista Gert Jonkers di Fantastic Man ha introdotto la sua intervista al chief designer di Jil Sander: "Raf è schietto come uno che è in trattativa per altri lavori e al quale sono state fatte offerte da diverse case di moda di lusso"...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022