Excite

Il flashmob di Moncler Grenoble

La location è celebre, ha fatto da sfondo al grande film 'The Untouchables' (1987), e alcuni giorni fa, la Grand Central Terminal Station di New York ha ospitato la sfilata di Moncler Grenoble. Il direttore creativo Remo Ruffini più che di sfilata, parla di un vero e proprio show presentato da 180 ragazzi accompagnati dalla colonna sonora di Bob Fosse. La nuova linea mixa tecnica e stile: il tweed diventa, dunque, idrorepellente nei pantaloni da snowboard con termosaldature e nella tuta da sci, con fasce laterali elasticizzate, le flanelle sono stretch e i denim in lana.

Guarda le immagini del flashmob Moncler Grenoble

Si tratta di una collezione dedicata allo sci, ma è un prodotto che si può sfruttare anche in un contesto urbano: largo alla camicia windbreaker da abbinare, se volete, al gilet, entrambi realizzati in nylon scozzese con una leggera imbottitura. Sempre dello stesso materiale, la camicia Vichy da portare con il cardigan trapuntato. Il richiamo alla disciplina sciisitica prosegue in un gioco di unione tra abbigliamento sartoriale e tecnico, come gli inserti e i bordi in montone, i pull a grandi trecce, a costa inglese o in lana laminata su colori intensi , accesi, caldi: rosso, senape, verde, rosso bordeaux. Il concetto di una collezione tecnica che fosse godibile anche in città era già stato espresso l’anno scorso, quando questa trasformazione venne celebrata da una maxi installazione ai Chelsea Piers.

Quest’anno, come dicevamo, la Grand Central Terminal Station ha ospitato un vero e proprio flashmob del piumino, un’idea di colonizzare per sette minuti gli interni della stazione centrale: una trovata davvero originale anche se rispetto all’anno scorso il numero di ragazzi presenti era inferiore. Motivo? Nel 2010 i modelli e le modelle erano stati disposti per tre ore su impalcature in balia di freddo e vento gelido. Curiosità: con il termine flash mob (dall'inglese flash, breve esperienza, e mob, folla) si indica un gruppo di persone che si riunisce all'improvviso in uno spazio pubblico, mette in pratica un'azione insolita per un breve periodo di tempo per poi disperdersi. Generalmente il raduno viene organizzato attraverso internet o tramite telefoni cellulari.

(Foto © Moncler)

Guarda il video di Moncler Grenoble al Grand Central Terminal Station

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017