Excite

T-shirt e felpe choc: Biancaneve cocainomane e nani pusher

Sta facendo clamore il diffondersi di una tendenza a Pescara, la città abruzzese, che vede i ragazzi indossare felpe e t-shirt raffiguranti i personaggi della Disney o dei fumetti che sniffano cocaina. Oltre a non essere una bella immagine da vedere, utilizzare personaggi che, da sempre, sono relegati nella purezza del ricordo infatile o pre-adolescenziale non è proprio il massimo che ci si possa aspettare.

Eppure queste t-shirt 'Pusher' hanno un grandissimo successo e sono molto richieste, forse proprio per i motivi di cui sopra: sdoganare personaggi 'buoni', legati alla fantasia di ognuno di noi, per farli diventare invece 'cattivi'. E se è vero che di cattivi esempi ce ne sono anche troppi in giro, sappiamo bene che l'adolescenza è il periodo per antonomasia in cui si cercano di rompere le regole, gli schemi e, perchè no, anche provocare.

Sì perchè di provocazione si tratta, un pò forte, oseremo dire, ma tale rimane, anzi alcuni negozianti che vendono queste t-shirt a Pescara, ne raccontano, invece, una versione del messaggio a prima vista sfuggita e cioè la totale volontà di dire il contrario (e cioè che la droga fa male), attraverso un'immagine provocatoria.

Le t-shirt contro le guerre Firetrap

Silio, titolare del negozio di abbigliamento Applausi, a Pescara, il primo a metterle sul mercato, assicura: 'Piacciono molto ai ragazzi, ma anche alle loro mamme. Su queste felpe, infatti, il messaggio è chiaro ed è contro la droga'. Del resto, non ha tutti i torti, sulle felpe c'è scritto, onde scongiurare (appunto) fraintendimenti, che 'questi capi ironizzano su un problema, quello della droga, che miete migliaia di vittime l'anno. La nostra moda non uccide'.

Le Star indossano la t-shirt contro la SLA

Un successo così grande che la società ideatrice sta allungando il passo, valutando i negozi più in linea con il suo stile per distribuirli in tutta Italia. La società Ciemme che produce le felpe e le t-shirt 'Pusher' spiega: 'Siamo semplici esecutori materiali, abbiamo tanti clienti, questa è una società nuova che ci ha appaltato i loro capi. Felpe e magliette - confermano- che si vendono come pane'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022