Excite

Terry Richardson modello e fotografo per David Webb

  • YouTube

Terry Richardson ci ha preso gusto e così, dopo essere apparso come protagonista quasi 'casuale' nell'ultima campagna di Philipp Plein, insieme al bello e dannato Ed Westwick e a Sabina Nait, torna a vestire i panni di modello nella nuova adv di David Webb, il marchio high luxury di gioielleria americana.

Ed Westwick per Philipp Plein, l'attore di Gossip Girl nuovo testimonial

I responsabili della maison hanno scelto Richardson come fotografo per lo shooting della collezione autunno 2012 e poi gli hanno anche proposto di posare per se stesso, interpretando con la supertop ungherese Eniko Mihalik una coppia dell'alta borghesia a stelle e strisce che, nonostante il matrimonio, non ha perso il suo fascino glamour e scintillante, metafora delle preziose creazioni del brand.

Pensata dalla stylist e fashion editor Lori Goldstein, l'ultima campagna di David Webb è un virtuale sequel della precedente (firmata Carine Roitfeld), dove la modella Eniko giocava con un piccolo pupazzo di gomma con le fattezze di Richardson mentre il fotografo, dietro la macchina da presa, immortalava tutto.

Una promozione sul campo, dunque, per lo 'zio Terry' - il nomignolo con il quale lo chiamano gli addetti ai lavori - fortemente voluta dai vertici aziendali, come confermato da Sima Ghadamian, co-proprietario del marchio di gioielli: "Scegliere Terry Richardson per la nostra campagna pubblicitaria del 2012 è stata una naturale evoluzione. Siamo entusiasti di avere coinvolto Terry, la cui visione incarna l'audace estetica moderna di David Webb".

Terry Richardson e David Webb: il video del dietro le quinte della campagna

Vestito con uno smoking e con indosso i suoi caratteristici occhialoni da nerd, con montatura nera, Richardson gioca con naturalezza nel ruolo di ricco marito felice, mentre la sua bella moglie lo abbraccia, lo coccola tirandogli affettuosamente una guancia e lo seduce con sguardi ammalianti e pose languide. Tuttavia, nonostante l'adv sia divertente e le immagini, come sempre, bellissime, i più attenti, osservando il video della campagna, hanno notato che nelle foto lo 'zio Terry' si è regalato un bel lifting virtuale, ritoccando alcuni difetti della dentatura, rinfoltendo la capigliatura e aumentando di un paio di toni l'incarnato del volto. Nulla di straordinario, per carità, ma il pensiero che circola in rete è che se i fotografi per primi cedono alla tentazione di 'aggiustare' i propri difetti, per il fashion system c'è davvero ben poca speranza di abbandonare - o almeno ridurre - l'uso di Photoshop.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017