Excite

Tendenze moda 2010: i capi out

Quando si avvicina la chiusura dell’anno è consuetudine fare dei bilanci, e anche la moda tira le somme, cercando di carpire quali siano state le tendenze più riuscite e gli inevitabili flop della stagione. In fatto di stile la parola d’ordine è De gustibus, oguno è stilista di se stesso, anche se forse è giunta l’ora di mandare in soffitta qualche trend. Partiamo dai piedi: a chi non è saltato all’occhio quel paio di scarponcini ocra, spesso portati slacciati con annesso jeans arrotolato sopra? Ebbene è il momento di salutarli, oppure se non riuscite a rinunciarci, accostateli ad un look più ordinato.

Va a braccetto il mood da rapper, ormai fuori moda: ciao ciao a pantaloni con il cavallo basso e cappellini street con visiera stile Justin Bieber. Il mood elegante, pur con alcune regole, è sempre portabile, ma luce rossa per il doppiopetto che, seppur tanto ci ricorda la raffinatezza di un tempo, va sfoggiato con moderazione, altrimenti è out. Consapevoli del fatto che il guardaroba maschile sempre di più trae linfa vitale dai trend femminili, diciamo un secco no alle bag, specialmente alla pochette proposta nei mesi estivi da Dolce&Gabbana. Non vi sembra esagerato?

Per quanto riguarda i colori, nel 2010 abbiamo assistito al ritorno del verde, all’uso smodato del color cammello e degli intramontabili basic bianco e nero. L’unico errore da evitare? Creare total look monocromatici. E per finire, non dimenticate la cura della pettinatura. Il capello spettinato, che 'faceva' tanto macho, è ora sinonimo di trascuratezza.

(Foto: www.dolcegabbana.it, www.justin-bieber.it)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017