Excite

Space Walk Collection by Alberto Guardiani

Sono passati esattamente cinquant’anni (era il 12 aprile 1961) da quando il cosmonauta e aviatore sovietico Yuri Gagarin, dopo aver esclamato 'siamo partiti', effettuava con successo il primo volo spaziale, compiendo un’intera orbita ellittica attorno alla terra: un vero e proprio inizio verso la conquista della luna (il primo allunaggio sarebbe avvenuto nel 1969 per opera di Neil Armstrong).

Scopri le nuove Puma 'tatuate'

Il 'viaggio', durato 88 minuti, iniziò alle ore 9:07 di Mosca e terminò alle ore 10:20, all’interno della navicella Vostok 1 (Oriente 1), del peso di 4,7 tonnellate, raggiungendo un'altitudine massima (apogeo) di 302 km e una minima (perigeo) di 175 km, viaggiando a una velocità di 27.400 km/h. L’importante anniversario non è passato inosservato nel mondo della moda e Alberto Guardiani ha deciso di celebrarlo con la Space Walk Collection, tre modelli iconici dell’azienda – Marshall, Toki e Adler – rivisitati e ispirati ai colori e ai materiali utilizzati per le tute aerospaziali.

La mini collezione lunare si avvale di tessuti catarifrangenti, pelle laminata e inserti fluo mixati con precisione e creatività artistica per ricreare l’effetto della luce siderale; il tono argentato regna sovrano accompagnato da un dettaglio blu. E blu è proprio il colore della terra vista dall’alto da Gagarin, in arte Kedr (Cedro), nickname utilizzato per i collegamenti via radio. Le collaborazioni tra sport e moda sono innumerevoli, come quelle, indimenticabili, tra la Formula 1 e le Geox di Sebastian Vettel, le Msone di Navyboot disegnate in collaborazione con Michael Schumacher e l’omaggio alla Ferrari di Puma, che ha realizzato una sneaker ispirata al campione di F1 Fernando Alonso.

(Foto © Alberto Guardiani)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018