Excite

Smoking: bianco o nero?

Lo smoking è un classico abito da sera da uomo; va indossato esclusivamente dopo le 18 ed è solitamente espressamente richiesto in particolari eventi come seconde teatrali (alle prime è richiesto il frac, ma lo smoking è comunque consentito); indossare lo smoking alle cerimonie è considerata una grave mancanza di stile, in quanto questo completo non è un abito da cerimonia: in quei casi va indossato il tight.

Smoking bianco o smoking nero?

Sfatiamo un mito: lo smoking bianco non esiste. Gli unici colori ammessi per lo smoking sono il nero e il blu notte; negli anni 60 ci fu la moda degli smoking venduti in tuti i colori, ma fu una snaturalizzazione dell'abito, che per tradizione presenta giacca nera e pantalone nero; tutta via, se si vuole ammettere l'elemento bianco nel completo, in alcune circostanze, specie negli eventi al'aperto, esistono alcune versioni di smoking che presentano la giacca bianca, ma tutti gli altri indumenti che compongono l'abito devono rimanere rigorosamente invariati. Formalmente quindi non esiste nessuno smoking bianco.

Gli elementi che compongono lo smoking

Lo smoking è comporto da una giacca monopetto a unico bottone con risvolti di seta, che di norma deve restare chiusa; la camicia dello smoking è rigorosamente bianca e presenta alcune caratteristiche peculiari, come i polsi coi risvolti per l'utilizzo dei gemelli, i bottoni in gioiello e il colletto dev'essere con le alette ribattute veroso il basso; il papillon dev'essere rigorosamente nero (quello bianco è ad utilizzo esclusivo del frac) e annodato a mano, in raso o in seta; il gilet non è obbligatorio, ma nel caso venisse indossato dev'essere nero (anche con giacca chiara); il pantalone dev'essere rigorosamente nero, non prevede l'uso della cintura, ma delle bretelle e lateralmente presenta un gallone dalla cinta all'orlo, che riporta il risvolto presente sulla giacca; la calza dev'essere rigorosamente lunga (come in genere dovrebbe potarla l'uomo in tutte le occasioni), nera e di seta; in caso non si indossi il gilet si può indossare una fusciacca, che deve riportare il tessuto del papillon; mai indossare il cilindro, riservato al fraco; mai indossare la mantella, riservata al frac; i guanti devono essere neri.

Le marche di smoking più utilizzate

Tutte le grandi case d'abbigliamento che producono abiti da sera e da cerimonia, nelle loro collezioni prevedono sempre qualche modello di smoking; tra le più grandi marche si possono citare Carlo Pignatelli (prezzo di vendita che si aggira mediamente sui 2.500,00€ per un abito completo di accessori), Hugo Boss (prezzo di vendita medio circ 2.000,00€ con accessori, 1.000,00€ solo giacca e pantalone), Giorgio Armani (prezzo di ventita che si aggira sui 2.500,00€ per l'abito completo).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022