Excite

Renzo Rosso compra Marni: entra nel Gruppo Only The Brave

  • Getty Images

Renzo Rosso ha acquistato Marni. L'ufficialità dell'operazione è arrivata ieri, dopo giorni di rumors e smentite, con lo stesso Rosso che diceva di non essere interessato a rilevare la società: una mezza verità, dal momento che la Only The Brave, la holding del patron di Diesel, è diventata azionista di maggioranza dell'azienda, ma Consuelo Castiglioni - fondatore di Marni - resterà alla direzione creativa.

Renzo Rosso, i look e lo stile del patron di Diesel: le foto

"E' un accordo tra famiglie che si conoscono da tempo e che quindi non ci impone di crescere subito, secondo le logiche dei grandi gruppi del lusso, con cui avevamo avuto dei contatti", ha confermato il marito di Consuelo, Gianni Castiglioni, e Renzo Rosso gli ha fatto eco: "Esamineremo insieme il business plan di Marni e fra 5 o 6 mesi potremo comunicare il nostro progetto", sottolineando che "Marni resterà una creatura di Consuelo, che continuerà a seguirne lo stile e la comunicazione" e spiegando che Only The Brave "interverrà con il suo patrimonio di know how, tecnologie e management".

Elisabetta Canalis disegna gioielli per beneficenza con Renzo Rosso

Nessuno stravolgimento, dunque, nell'immediato, nè a quanto pare anche in futuro. La strategia del patron di Diesel infatti è quella di dare vita a un polo-fashion con una filosfia di fondo comune, ma fatto di realtà che mantengono la loro identità peculiare. "La mia intenzione è di creare un bellissimo gruppo, con una nuova visione: lungimirante, contemporaneo e riconoscibile", ha dichiarato Rosso alla stampa estera, aggiungendo che "fondare un polo moderno, alternativo a quelli già esistenti" è un sogno al quale sta lavorando da tempo, come dimostra il fatto che, a oggi, Only The Brave annovera tra i suoi brand Maison Martin Margiela, Viktor&Rolf, Staff International e - ovviamente - Diesel e detiene le licenze di Dsquared, Just Cavalli, Vivienne Westwood e Marc Jacobs Men.

Progetti comunque ce ne sono già. "La nostra vocazione è l'estero, ma per espanderci nei mercati emergenti, dalla Cina alla Russia, al Brasile, abbiamo bisogno di un sostegno", ha detto infatti Gianni Castiglioni, lasciando intendere la natura della partecipazione di Only The Brave nella Joint Venture. E del resto, con un attivo di 1.3 miliardi di euro nel 2011, il ruolo della holding di Rosso non potrebbe essere diverso...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017