Excite

Reebok: la scarpa diventa un'opera d'arte

  • hypebeast.com

Da una scarpa a un'opera d'arte il passo - è proprio il caso di dirlo - è breve. Almeno a vedere quanto realizzato dai cinque creativi europei selezionati da Reebok per creare un'installazione ispirata a uno dei quattro nuovi modelli lanciati dal marchio: ZigTech, EasyTone, RunTone e RealFlex.

Reebok Classic Lite conquista Pitti Immagine Uomo

Il designer italiano del momento Fabio Novembre, gli architetti dello studio spagnolo A-Cero, l'artista francese Ora Ito, Richard Pearce e Alex Griffin di Partizan Darkroom e il fondatore dello studio tedesco SolarLab Research & Design Christoph Behling hanno infatti creato altrettante opere d'arte a partire dal design, dalle linee, dalle forme e dai materiali delle scarpe del famoso brand britannico.

Il sorprendente risultato è stato esposto a Londra lo scorso 28 luglio presso la Great Room della capitale britannica per un 'one night showcase' che ha ottenuto un grande successo di critica e di pubblico. In molti infatti sono accorsi per ammirare l'installazione in Hi-Macs - la cosiddetta pietra acrilica - di Ora Ito, il cavallo nero a grandezza naturale di Novembre, la scultura del modello EasyTone realizzata da A-Cero, la video-esperienza futuristica di Partizan Darkroom e l'opera in computer animation di Behling.

"Lo scopo di Reebok è diventare il leader tra i marchi di prodotti per il fitness. Credo che il fattore chiave per il nostro futuro successo sia l’innovazione dei prodotti che rappresentano tecnologie iconiche e modelli innovativi unici nel settore" ha commentato con orgoglio il Presidente di Reebok International, Uli Becker e, almeno stando a vedere il successo della recente iniziativa realizzata con il patrocinio di Wallpaper*, la strada intrapresa sembra proprio quella giusta.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019