Excite

Ralph Lauren: un intervista per Oprah Winfrey

Il vulcanico stilista Ralp Lauren sembra non volersi arrestare o lasciare definitivamente le redini del suo impero, costruito con tanta fatica realizzando il vero sogno americano, ai figli David, Dylan e Andrew. E anzi apre per la prima volta le porte del proprio ranch di Telluride in Colorado alle telecamere dell’Oprah Winfrey Show, che per la chiusura stagionale del suo programma è riuscita a strappare questa esclusiva intervista allo stilista americano, che si racconta a cuore aperto davanti al grande pubblico ripercorrendo le tappe più importanti delle sua più che quarantennale carriera nel fashionbiz.

Foto le sfilate di Ralph Lauren

Una storia quella di Ralph Lauren partita con un mutuo di 50000 dollari e terminata e anzi non ancora terminata, ed è questo il bello, con decine di flaghshipstores in giro per il mondo ed una rete distributiva che farebbe l’invidia di qualunque top manager. Tante sono anche le linee e i brand, fondati e che in parte ancora appartengono al fashion designer a stelle e strisce. Dalla linea high-end Purple Label dal taglio sartoriale decisamente british che si rifà all’eleganza dei sarti di Savile Row, passando per la collezione Black dallo stile più italiano con cappotti, non a caso, realizzati dal couturier parmense Raffaele Caruso.

Una vita, quindi, spesa al massimo, accanto alla moglie Ricky, presente all’intervista con la Winfrey, costellata da tante passioni.Prima, fra tutte, quella per le macchine d’epoche, per cui lo stylist, nato a New York, non bada a spese, arrivando a possedere un parco macchine di tutto rispetto con Bentley, Ferrari, Porsche e Bugatti. E poi l’amore per il polo, i cavalli e la natura che si gode nel ranch, set dell’interview, tanto da aver ispirato anche una collezione la RLL, di stampo naturalmente country chic.

foto: ralphlauren.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020