Excite

Puma Suede Naked: le sneakers tatuate

C’è chi sceglie di colorare indelebilmente una parte del proprio corpo e chi, invece, preferisce tatuare una scarpa. Anche se, in fondo, sempre di pelle si tratta. Puma, celebre e storico brand di sneakers, ha invitato 25 tatuatori di indiscutibile prestigio internazionale per decorare live la limited edition Suede Naked.

Scopri le nuove Puma Suede tatuate

Stiamo parlando di una scarpa da ginnastica cult negli anni Settanta che, per una sera, si è prestata a numerosi restyiling. Puma ha celebrato il best seller del marchio presso le Officine del Volo in Milano: grafismi giapponesi, tribali e disegni fantasiosi hanno animato e reso attuale la storica scarpa ginnica. L’ink on Puma Suede ha inaugurato in questo modo la Milano Tattoo Convention, una delle maggiori manifestazioni della tattoo art in Europa, che si è conclusa domenica 13 febbraio al Quark Hotel di Via Lampedusa.

Durante la serata evento organizzata da Puma, i 25 modelli senza grafica messi a disposizione dal brand sono stati reinventati dagli artisti, per poi essere venduti in un'asta a scopo benefico. Si tratta delle stesse sneaker che l’ex playmaker di basket Walt Clyde Frazier indossava durante le partite con i New York Knicks, quando conquistò due titoli Nba negli anni Settanta. Un modello che nel tempo ha subito dei cambiamenti, rimanendo, però, sempre fedele alla sua linea e allo stile originale, tanto da diventare un cult legato al movimento hip hop, agli skater e ai rocchettari.

(Foto © Puma)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017