Excite

Fabre BL-S, torna la mitica sneaker del 75

Ritorno al passato. Onitsuka Tiger ripesca dal cassetto le mitiche scarpe da basket Fabre e ne fa la sneaker di punta della collezione P/E 2011. Riproposte in versione low cut, queste calzature non perdono nulla della comodità e della aderenza che negli anni 70 le aveva trasformate in uno dei modelli più amati e indossati dai cestisti di tutto il mondo. Una vocazione, quella per il basket, racchiusa anche nel nome, che è l'acronimo di "Fast Break", termine con cui si indica l'azione d'attacco più veloce di tutta la pallacanestro.

Puma by McQueen, le sneakers con il visone

Le Fabre sono note soprattutto per l'innovativo design slit cut della suola brevettato da Onitsuka Tiger nel 1970 e mantenuto anche nella nuova versione Fabre BL-S, dove la sigla "BL" sta per basketball e "S" per smart, a indicare appunto l'innovativo profilo scollato. Caratterizzato da tre tagli che corrono per tutta la lunghezza della suola, questo speciale design migliora velocità e aderenza dei movimenti laterali, diventando un prezioso alleato sulle superfici più insidiose e rendendo il modello particolarmente adatto a essere indossato tutti i giorni.

Disponibili negli abbinamenti classici bianco con fasce blu, azzurre, rosse, bianche, le nuove Fabre BL-S sono anche nere con simbolo nero e verdi, azzurre e rosse con inserti bianchi. Insomma, un eco del passato che ha attraversato i decenni mantenendo intatto il proprio fascino e anche il prezzo, che sul sito ufficiale varia da 50 a 60 sterline in base ai modelli.

Foto: onitsukatiger.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017