Excite

Nicola Tardelli, modello per caso

  • Foto:
  • d.repubblica.it

Divo per nascita, modello per caso. Per Nicola Tardelli, figlio dell'ex calciatore Marco Tardelli e della giornalista Stella Pende, la notorietà era una questione genetica, ma nessuno avrebbe mai immaginato che più che per blasone la fama gli sarebbe arrivata per meriti propri. Questo ventenne dallo sguardo conturbante è infatti approdato in modo fortuito al mondo delle sfilate e ora è uno dei modelli più richiesti. Ma, c'è sempre un ma, come ha raccontato in una intervista a D di Repubblica.

Marlon Teixeira: il super modello carioca sfila per Diesel

Per Nicola infatti fare il modello "non è per niente divertente. Passi la maggior parte delle giornate, weekend compresi, a fare casting. Il che significa, in breve, restare in fila per ore ad aspettare che qualcuno ti guardi e ti scelga" anche se, ammette, è un modo privilegiato per fare soldi: "questo mestiere ti permette di guadagnare come pochi altri a vent'anni".

Nonostante le remore, però, il figlio di Tardelli il successo l'ha conosciuto, eccome, anche se alle recenti sfilate di Milano ha avuto qualche problema: "le mode cambiano velocemente e quest'anno la maggior parte degli stilisti cercava ragazzi sopra il metro e novanta. Io sono alto 1,86, quindi ho avuto pochi ingaggi". Un gap al quale si è aggiunta la questione del fiore di loto che ha tatuato sull'addome: "un marchio molto famoso non mi ha confermato all'ultimo momento proprio per questo dettaglio".

Ma Nicola non si cruccia più di tanto per questi contrattempi. Per lui che è arrivato alle passerelle del tutto casualmente - "i proprietari del marchio Stone Island, amici dei miei genitori, erano alla ricerca di ragazzi non modelli per un loro progetto. Ho fatto il casting per loro e un addetto ai lavori mi ha segnalato a un'agenzia. Da lì sono arrivati i primi lavori" - oggi sfilare è soprattutto un modo per "essere indipendente". Il domani è un altro: "nel mio futuro non c'è la carriera da modello ma la laurea e tutto quello che ne consegue". Con grande sollievo di papà e mamma.

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017