Excite

Nicola Formighetti per Diesel sceglie modelli dagli utenti di Tumblr

  • Diesel

La collaborazione tra Diesel e Nicola Formichetti (nuovo direttore artistico del brand) inizia a prendere corpo. L'esordio è stato con il progetto virale #Dieselreboot è stata lanciata la prima campagna adv, che cerca di tornare alle radici del marchio. "Questa campagna nasce dall’idea di trovare un nuovo approccio al genere della ritrattistica, unendo lo stile fotografico dei classici portraits al fatto di ritrarre influencer digitali e artisti. Visivamente ho voluto sottolineare la bellezza individuale. Il mio obiettivo, più che realizzare uno scatto di moda, era cercare di catturare l’anima di queste persone", ha spiegato. Per farlo, ha chiesto la collaborazione dei fotografi Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin. "Costruiscono una foto con cura maniacale, mettendo sempre al centro il soggetto".

Vetrine interattive Diesel a p.zza San Babila

Il primo cast si è fatto online attraverso la partnership con Tumblr (dieselreboot.tumblr.com). "Quello che mi piace della piattaforma di Tumblr è che non è solo visiva ma da il senso di community. Siamo poi arrivati nelle strade organizzando dei tumblr meet-up in tutto il mondo invitando le persone attraverso il passaparola su questo social network. Volevo trovare qualcuno che riflettesse la diversità della community creativa di oggi, quindi non modelli convenzionali. Volevo che la campagna mostrasse una varietà di soggetti, persone uniche nel loro modo di essere belle. Tutti rappresentano se stessi in un modo e l’attenzione è su di loro: la loro Url è indicata nella pagina in modo da poterne scoprire di più".

Jon Kortajarena per Diesel Spring Summer 2009

Sono ben 20 le persone scelte come protagoniste della nuova campagna #DieselReboot che vivono principalmente a New York, operano in campo artistico e chiaramente non sono modelli nel senso tradizionale del termine, hanno tatuaggi, diverse forme del corpo, capelli colorati o la testa rasata. Sul New York Times, Formichetti ha spiegato: "Prima dei social media era molto difficle realizzare i propri sogni. Dovevi sperare di essere scoperto così che il mondo potesse vedere il tuo lavoro. Oggi è tutto diverso: non c'è più una ricetta per il successo. Non devi aspettare che qualcuno ti scopra. Puoi essere il tuo eroe personale e diffondere il tuo messaggio".

Jeans Dirty Thirty in limited edition per 30 anni di Diesel

Spicca Michelle Calderon, un'artista di graffiti di 22 anni dai capelli rosa, ma anche Helen Primack, aspirante regista di 15 anni, studente presso la Frank Sinatra School of the Arts di New York, e Benjamin Ackermann, fotografo e musicista di 23 anni. Ci sono in ogni caso anche alcuni modelli come Loulou Robert, Omahyra Mota e Casey Legler, ex nuotatrice olimpico, artista, che ha rotto le barriere di genere perché prima donna con un contratto da modello maschile. "Volevo trovare persone che riflettono la diversità della comunità creativa di oggi e non solo il tipico modello. Volevo che la campagna mostrasse una varietà di personaggi, persone che sono belle e a loro modo in senso unico", ha detto Formichetti. "Diesel è un’azienda di successo. Quando Renzo Rosso mi ha chiesto di diventare il nuovo direttore artistico mi sono subito innamorato di quello che Diesel rappresenta: bravery. #Dieselreboot è come schiacciare il tasto restart del computer. Significa considerare i propri punti di forza per ripartire da lì".

Diesel Party a Londra per la festa dei 30 anni

Passando dalla campagna alla collezione di vestiti, Formichetti ha disegnato una capsule collection ispirata al DNA di Diesel, che uscirà in novembre e sarà composta da 25 pezzi iconici. "Il modo in cui verrà presentata la collezione sarà qualcosa di totalmente nuovo. Sarà molto digital e fisica allo stesso tempo". Il suo debutto sulla passerella di Diesel dovrebbe essere a marzo 2014 con le collezione complete per uomo, donna e accessori.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017