Excite

Nathan Clark: si è spento il padre dei mitici desert boots

  • Foto:
  • clarksoriginals.com

Ci sono dei capi che sono entrati nell’immaginario collettivo e che sono sempre parte di ogni guardaroba maschile che si rispetti. Che si tratti di un businessman o di un worker un paio di scarpe Clarks sono sempre ai piedi di tutti nei momenti di easyness e anzi ormai qualche dandy anticorfomista arriva addirittura ad abbinarle e metterle sotto formali suit magari non mettendo la cravatta quando le giornate di lavoro non prevedono abbottonate riunioni dove la tie è d’obblgo. Nathan Clark è stato l’inventore di questo vero e proprio must dell’outerwear da uomo.

Foto 60 anni di scarpe Clarks

Lui era il pronipote di quel James Clark e di quel Curys Clark che a Street nel Somerset avevano fondato una azienda calzaturiera che si stava specializzando in scarpe da mettere sotto le uniforme scolastiche che i ragazzi del Regno Unito dovevano indossare. Nathan nel frattempo arruolato nel Royal British Army girava il mondo, in particolare in Asia, e fortemente influenzato da queste esperienze era tornato a casa con tanta ispirazione e aveva dato vita a scarpe in cui credeva molto. L’idea fu quella di presentarle alla fiera calzaturiera di Chicago e gli americani amarono subiti i boots così brit style. Dopo fu solo un crescendo.

Furono affinate le Clarks in vista del secondo conflitto mondiale quando vennero indossate dalle truppe inglesi nei più importanti teatri di guerra nelle desertiche lande africane ma ormai erano entrate nella leggenda e il successo dato loro dal pubblico fu solo una conferma. Nathan Clarks si è spento in questi giorni all’età di 94 anni ma non c’è dubbio che il suo sogno divenuto realtà sopravvivrà per sempre.

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017