Excite

Morto Ottavio Missoni, addio allo stilista re dei filati

  • Missoni

Ottavio Missoni è morto, lo stilista 92enne era stato ricoverato il 1° Marzo all'Ospedale di Circolo di Varese in gravi condizioni a causa di uno scompenso cardiaco e insufficienza respiratoria. Dall'Ospedale le notizie che si sono succedute nel periodo di degenza sono state di prognosi riservata presso l'Unità coronarica intensiva. Il malore era stato accusato nella sua villa a Sumirago dove lo stilista risiede ed opera anche la sua azienda omonima.

Ottavio Missoni, le foto dello stilista

Le sfilate Missoni con Ottavio e Rosita sempre insieme: foto

Ottavio Missoni era nato a Ragusa (Croazia) ed aveva vissuto parte della sua giovinezza a Zara, dove era riuscito a raggiungere anche ottimi risultati come atleta, partecipando persino alle Olimpiadi di Londra nel 1948 sui 400 metri piani. In seguito, dopo aver lavorato anche come attore nel cinema e per fotoromanzi aprì una maglieria assieme a sua moglie Rosita che diventerà appunto l'azienda più famosa del mondo nel campo dei filati, Missoni.

Margherita Missoni incinta, primo figlio

Una realtà lavorativa dal forte imprinting familiare che negli anni ha visto coinvolti tutti i membri della famiglia in divisioni diverse. Sullo stilista anche un'autobiografia "Una vita sul filo di lana" (Rizzoli), scritta in collaborazione con il giornalista Paolo Scandaletti, pubblicata in in occasione del novant'anni dello stilista l'11 febbraio 2011 e in concomitanza con il Giorno del ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell'esilio giuliano-dalmata (10 febbraio).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018