Excite

Moleskine: lancia una linea di borse ed accessori

La storia del brand Moleskine parte da lontano, nel tempo si intende. Bruce Chatwin scrittore-viaggiatore, amava annotare in spessi taccuini: le sue impressioni, le sue idee, elaborate in giro per il pianeta e acquistava i pesanti notebooks in una cartoleria francese che si trovava a Parigi, in Rue de l’Ancienne Comédie. Correva l’anno 1986. Alla morte dello scrittore inglese, fanatico dei quaderni Moleskine insieme ad altri celebri writer giramondo, tutto sembrava perduto del famoso marchio. Poi arrivò una piccola azienda italiana, di Milano, per l’esattezza la Modo e Modo S.p.a e tutto, invece, è tornato agli antichi splendori. E numerose sono state le richieste di grafomani e appassionati vari, che desideravano nuovamente i celebri taccuini. Tanto che l’azienda milanese sembrò vacillare nell’accontentare la domanda sproporzionata alle più rosee aspettative.

Foto Borse da Uomo il nuovo trend della moda maschile

Nel 2006 un fondo di investimento francese decide di acquistare la Modo e Modo e così espandere a livello globale il brand Moleskine, che inizia a produrre non più solo taccuini ma tanto altro: calendari, agende, quaderni, guidee. Insomma tanti prodotti ma sempre contraddistinti da quel minimalismo e quella cura per i dettagli che da sempre era il simbolo degli amati notebook di Chatwin.

E così ora l’ultima avventura in termini di creazioni è una linea firmata Moleskine ovviamente, di bags da borse porta computer a custodie per Ipad o Iphone, matite, penne, chiavette usb, occhiali da vista. Accessori realizzati in pelle e acciaio dallo style sottile e squadrato come fossero un foglio di carta, per cui l’azienda milanese si affidata al genio e alla creatività dell’industrial designer italiano Giulio Iachetti.

foto: moleskine.com

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017