Excite

Jeans 2011, i dieci modelli must have

E’ il jeans il protagonista esclusivo dell’estate: i modelli di jeans 2011 abbandonano strappi e tinte scolorite per ritornare al classico e ai colori scuri originali. Nato nell'Ottocento come indumento da lavoro per i minatori, è diventato nel corso degli anni il pantalone più amato dagli uomini e dalle donne, vestito anche da star del calibro di James Dean e Marlon Brando.

Il primo blue jeans venne creato nel 19873 dal marchio Levi's che, in oltre cento anni di storia, si è poi adeguato ai gusti della moda e alle richieste del mercato, offrendo una vasta gamma di modelli, a partire dal più venduto: il Levi's 501, dalla vestibilità regolare, adatto per gli uomini e le donne. Altrettanto conosciuto è il brand Lee; il primo stabilimento aveva sede in Kansas, ma ormai la fama dei suoi modelli ha raggiunto tutto il mondo. I capi Dexter, Powell, Jegger, Sawyer e Zed (dai tagli, slim, narrowed e relaxed) sono molto apprezzati dagli uomini per la vestibilità pratica e comoda.

Per la primavera/estate 2011 il jeans è un capo assolutamente immancabile in ogni guardaroba maschile; tra i diversi marchi, la scelta di quale jeans acquistare è davvero ardua. Per chi preferisce i jeans dal lavaggio uniforme, la scelta migliore è Fordocks, mentre invece chi cerca capi scoloriti può acquistare un capo della collezione di Rifle. Il modello Fiorucci, invece, presenta striature bianche su tutta la gamba, mentre la linea Wrangler Blu Bell presenta un modello cinquetasche blu scuro. I jeans di Mash cambiano di tonalità, dal celeste al blu pieno, dall'alto verso il basso della gamba. E' invece essenziale e dal taglio morbito il jeans di Heavy Project, mentre MCS Marlboro Classic punta sugli inserti in pelle sul taschino. Vestibilità slim, con gamba stretta per i jeans Energie, mentre il modello di Armani Jeans ha un taglio classico e adatto ad ogni occasione.

  • Fonte:
  • Foto © stylosophy.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017