Excite

Mini guida di stile: come vestirsi all'esame di maturità

  • Foto:
  • gq.com

L’esame di quinta elementare è stato l’inizio. Poi quello di terza media è stato il secondo passo. Ma parliamo chiaramente forse il vero primo exam della vita si chiama Esame di Marturità. E allora sarebbe meglio non sbagliare il look, perché anche l’immagine è fondamentale sia per essere fiduciosi in se stessi sia per colpire positivamente chi ci esamina e valuta. Quindi andiamo con ordine.

Foto il Look giusto per una prova di esame? Fred Perry vi aiuta

  • Niente abbigliamento troppo estivo. Quindi è bello la frescura che possono dare dei bermuda Jaggy con tanto di cargo pants o degli shorts old style di Massimo Dutti ma sarebbe meglio riservali per occasioni più amicali. Comunque se proprio non riuscite a resistere causa clima infuocato vada per dei pantaloni corti purché rigorosamente monocromo niente righe o quadri grandi come quelli delle Billabong.
  • Un paio di freschi chinos dai colori classici un blu avion o un beige andranno più che bene magari non troppo skinny meglio un fit comodo che non vi stringa durante le molte ore delle prove scritte.
  • Per il topwear niente t-shirt con personaggi disney o frasi troppo spavalde e fuori luogo. Sono bellisime e coloratissime le tees da H&M a Zara passando per marchi più hip è un tripudio di colori anni ’80 o accenni decisamente vintage ma meglio affidarsi a più semplici polo classy e sempre simbolo di un under statement molto chic e tuttavia rilassato. Certo una camicia sarebbe l’ideale magari di lino di Alcott o Celio senza esagerare.
  • Le scarpe anche sarebbe opportuno non andare in sandali o flip-flop anche se Havaianas o Ipanema, che sono nati per la spiaggia e dovrebbero essere confinati in quel environment. Se proprio il caldo si fa insopportabile allora un paio di sobrie espadrillas fanno al caso vostro. Non dorate però come le propone John Galliano. Comunque anche dei mocassini aperti senza calze vi aiuterebbero Timberland o Slam o Sperry Top-Spider, vanno benissimo tutti.
  • Infine il grooming molto importante. Niente cappellini da baseball o military style. Carini, frizzanti ma irrispettosi e attirerebbero l’attenzione in modo ingiustificato. Quindi meglio un taglio classico di capelli con la riga o comunque in ordine. Niente barbe lunghe ed incolte che vanno magari bene sulle passerelle ma non ad un prova di esame. In bocca al lupo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017