Excite

Milan Fashion Week: D&G by Dolce e Gabbana

Nell'invito una bustina di semente. Al defilé piante e fiori, colori e simpatia: Domenico Dolce e Stefano Gabbana trasformano la passerella di Milano Moda Donna, quella dove sfila la loro linea giovane D&G, in una deliziosa villetta borghese, o meglio nel suo rigoglioso giardino. Uno di quei giardini curati amorevolmente dalle mogliettine premurose con tanto di grembiule, attente che il cane non butti giù i nanetti di Biancaneve, intoccabili, a costo di sembrare kitsch.

Le foto della sfilata primavera estate 2011 di D&G by Dolce e Gabbana

Questa però non è la scenografia: o meglio, non solo e non del tutto. Peonie, ortensie e gelsomini rivivono su abitini ironici quanto sexy con top tagliati a grembiule su gonne corte e sbarazzine o jumpsuit tutte d'un pezzo con pantaloni larghi e morbidi, chiuse da maliziosi bottoncini sul davanti. Per non parlare del quadretto vichy rosso: rinnega la tovaglia diventando macro per le borse e mini per quelle stesse gonnelline tutte balze che, abbinate al denim scuro, sono veramente irresistibili. Stivaloni da giardiniera, zeppe in corda e bandane in testa, completano la lista di citazioni garden, che trasformano la nuova donna D&G nella giardiniera più fashion della prossima primavera estate 2011.

'Vorremmo rallentare il tempo: è vero che senza tecnologia saremmo persi, ma dedicarsi a cose più personali, più intime come il proprio rapporto con la natura è fondamentale' hanno spiegato Domenico Dolce e Stefano Gabbana nel backstage di questa deliziosa sfilata D&G. 'Abbiamo voglie e desideri, cose che ci stanno a cuore che cerchiamo di far andare di pari passo con il lavoro. Una cosa influenza l'altra. La natura va rispettata, dobbiamo riscattare in qualche modo la straffotenza degli ultimi dieci anni. C'è bisogno di maggior sensibilità'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017