Excite

Matteo Renzi apre alla moda con Ermanno Scervino

  • Getty Images

Mossa elettorale o meno, sta di fatto che Matteo Renzi si è conquistato le simpatie del fashion system invitando Ermanno Scervino a sfilare a Palazzo Vecchio in occasione dell'edizione invernale di Pitti Immagine, a Firenze dall'8 al 13 gennaio 2013. Un evento assolutamente eccezionale, dal momento che per l'occasione il sindaco aprirà allo stilista toscano (e alla sua collezione maschile e pre-collezione femminile autunno inverno 2013/14) le porte del Salone dei 500.

Matteo Renzi: i look e lo stile del sindaco di Firenze, le foto

Entusiasta la risposta di Scervino, che ha commentato la notizia dicendo: "Sono felice di presentare le nuove collezione nella mia città. Palazzo Vecchio, simbolo di Firenze, è la cornice perfetta per accogliere quei valori di eccellenza e tradizione che sono il vero Made in Italy", ma già c'è chi vede nell'operazione un conflitto di interessi, come la cronaca fiorentina di Repubblica, che ha scritto che sì "il sindaco invita lo stilista", peccato che sia "anche il suo".

Ermanno Scervino: la sfilata uomo alla Milano Fashion Week

In realtà, Renzi non ha mai fatto mistero di vestire abiti di Ermanno Scervino, partecipando sempre in prima fila alle sfilate del fashion designer alla settimana della moda milanese, e pure la moglie, signora Agnese, indossa capi firmati dallo stilista. Una scelta ben precisa, per valorizzare un'eccellenza del territorio e provare a rilanciare il settore produttivo del comprensorio fiorentino. Se conflitto di interessi si vuole vedere, dunque, è di sicuro in buona fede (almeno questo).

Quello che invece appare come strategia di marketing in piena campagna elettorale è il fatto che appena qualche settimana fa, durante la Fashion Week di Parigi, Miuccia Prada si è lamentata dello scarso interesse dimostrato dal comune di Milano nei confronti della settimana della moda meneghina, chiedendo al sindaco Giuliano Pisapia maggiore attenzione, e Matteo Renzi giusto in questi giorni ha lanciato la sua iniziativa, coinvolgendo l'amministratore delegato di Pitti Immagine, Raffaello Napoleone. Solo un'incredibile coincidenza, per un progetto che in realtà era già da tempo nell'aria, o altro?

Ognuno è libero di pensarla come crede, ma certo che l'invito del sindaco è stato accolto dal distretto fashion con enorme favore: "Siamo felici di sapere che l'amministrazione pubblica ha intenzione di avvicinarsi ancora di più all'imprenditoria italiana legata alla moda. E' un segnale positivo, in un momento difficile per l'industria del nostro Paese", ha dichiarato Napoleone. E con le votazioni delle primarie alle porte, tutto il mondo del fashion schierato a sinistra non potrà fare a meno di pensare alla grande occasione offerta da Matteo Renzi alla moda...

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017