Excite

Lea T. e la moda: la bellezza non ha sesso

Tutti sono a conoscenza dei recenti fatti che hanno visto come protagonista John Galliano, ormai ex direttore creativo di Dior, che ubriaco sembrerebbe aver insultato con frasi antisemite alcuni avventori in un café del bellissimo e chichissimo quartiere del Marais. Siamo a Parigi, naturellement. Tuttavia forse presi da altro non tutti hanno seguito gli sviluppi della curiosa vicenda e la scelta da parte del board di Dior di licenziare il furente John e di scegliete come nuovo direttore creativo della maison francese: l’italiano Riccardo Tisci, ex creative director di Givenchy altro nome che conta nell’olimpo della moda made in paris.

Foto le foto di Lea T.

Tisci, italiano di Taranto, è balzato agli onori della cronaca oltre per la sua recente nomina come cd di Dior e per le sue stupende e immaginifiche collezioni anche per aver scoperto e lanciato quando era chez Givenchy una modella brasiliana ora voluta da tutti: Lea T. Di strano o particolare sembra non esserci nulla dal momento che a migliaia si contano le top model muse ispiratrici di stilisti lanciate nel tempo e divenute famose forse più dei loro mentori e talent scout. Ma la particolarità in questa storia è che Lea in realtà all’anagrafe in Brasile di nome faceva Leonardo. E' transessuale ed è il figlio di un calciatore molto noto in Italia e nel Mondo che ha vestito anche i colori della nazionale verdeoro: Toninho Cerezo. Leo infatti dopo un cambio di sesso è divenuta Lea T. e la sua bellezza e leggiadria non gli hanno tolto la possibilità di conquistare quella fama e quella notorietà che il destino aveva in serbo per lei a prescindere dalla sua sessualità.

Guarda l'intervista a Le Invasioni Barbariche di Lea T

E così dopo essere stata lanciata in una campagna pubblicitaria di Givenchy, voluta da Tisci, in cui si esploravano i confini a volte labili tra bellezza maschile e femminile Lea T. non si è più fermata. E ora tutti la cercano per la sua fisicità certamente androgina che mantiene probabilmente dal suo vecchio alias. Vogue Francia addirittura l’ha voluta senza veli per una sua recente copertina ed è stata intervistata negli USA da Oprah Winfrey dove ha incantato tutti con il suo candore e semplicità. Non ultima anche l’intervista in Italia alle Invasioni Barbariche da Daria Bignardi dove Lea ha parlato della sua vita in Italia e delle sue vicende personali legate al cambio di sesso.

foto: excite.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019