Excite

Justin Bieber e il make up ai Golden Globes

Justin Bieber è il cantante canadese rivelazione dell’anno che, a soli 16 anni, sta conquistando le classifiche pop e le ragazzine di mezzo mondo. Ha iniziato la sua carriera su YouTube, piattaforma grazie alla quale Scooter Braun, suo futuro manager lo ha conosciuto, facendogli, poi, firmare un contratto con la casa discografica Island.

Il ragazzo ha partecipato all’ultima edizione dei Golden Globes, la 68sima, e la sua pelle perfetta ha destato qualche sospetto. È vero, la giovane età potrebbe giustificare l’epidermide così liscia, ma sembrava davvero avesse le fattezze di una bambola. Nathan Johnson, celebre make-up artist delle celebrità che collabora a film e a trasmissioni televisive, e i cui lavori sono apparsi su Elle e Rolling Stone, ha dichiarato che il 50% dei suoi clienti è uomo: 'la sua carnagione è perfetta, almeno quanto quella di Mario Lopez e Zac Efron.'

Il binomio uomo – trucco è una storia antica in quel di Hollywood; che sia fondotinta o crema illuminante ci sono molti modi per apparire belli e Bieber potrebbe aver usato uno di questi metodi, probabilmente anche fard perché, se notate la parte alta dello zigomo, il rossore naturale non arriva mai così in alto. Poche donne affronterebbero il red carpet senza un make-up adeguato e gli uomini stanno seguendo la stessa tendenza. Anzi, forse non tutti sanno che l'uomo ha iniziato a truccarsi e ad usare prodotti di bellezza molto prima della donna. Nella società moderna vediamo attori, cantanti e personaggi dello spettacolo truccati; non truccati da donne, ma da uomini. Ma allo stesso tempo risulta ancora difficile (o strano) accettare che un 'vero maschio' possa usare prodotti di makeup.


(© LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017