Excite

Jovanotti - Backup Tour: vestirà Costume National by Ennio Capasa

  • Facebook

Il Backup Tour di Jovanotti è partito venerdì da Ancona. Lorenzo Cherubini trascorrerà l'estate negli stadi italiani (si esibirà in dodici città diverse) per suonare tutti i brani più celebri del suo repertorio. Durante lo spettacolo, Jovanotti sfoggia cinque costumi Costume National Homme di Ennio Capasa dai colori fluo e con una silhouette che richiama personaggi dei fumetti come Lupin e Moebious. Tuxedo oro con pantaloni cropped e giacche intarsio geometrico pop giallo e fucsia fluo con pantaloni blu elettrico, calze a righe bianche e nere, camicie e cravatte attraversate da una riga orizzontale di colore, taglio asciutto in stile Capasa.

Le foto di Lorenzo scattate dalla moglie Francesca Valiani

A tal proposito, ha spiegato: “Ennio Capasa è grandissimo, uno dei più grandi stilisti italiani, nonché mio amico, col quale avevo già lavorato l’altro anno per i miei abiti del tour di Ora del 2011" (dove lo stile era più classico e meno colorato, seppure elencasse molte camicie argentate. Stilista e musicista hanno collaborato anche per il tour Safari, nel 2008: Lorenzo indossava una giacca da smoking a paillette Costume National Homme. Il cantante aveva scelto Costume National Homme anche in occasione della sua performance al Festival di Sanremo nonché per due copertine: Vanity Fair e GQ) "Quest’anno abbiamo fatto un upgrade che è bello, bello, bello super stile".

Jovanotti: il tour negli States, le foto

Lo stilista Ennio Capasa, a sua volta ha commentato: “E’ bello lavorare con Lorenzo. E' fantastico, un artista stupendo che - come tutti i grandissimi - cura ogni dettaglio. Il suo team è forte. Ho pensato per lui a vestiti all’insegna del popnroll, mettendoci dentro quella voglia di innovazione, di emozione e di energia che ci accomuna".

Milano Moda Uomo: foto Costume National A/I 2011-2012

Il tour celebra i 25 anni di carriera di Jovanotti, ha una scaletta “pensata per emozionare”,e ha fatto sold out quasi ovunque. Ad Ancona erano 20mila i presenti. Lorenzo è entusiasta. Su Facebook dopo il concerto di Ancona ha scritto: "Mi sto riprendendo dalla prima che è stato il debutto più incredibile di tutti quelli fatti fino ad ora, forse paragonabile alla prima volta in assoluto che sono salito sul palco. Un anno di lavoro per costruire questo spettacolo, circa 300 persone in tour, una squadra incredibile. La sera della prova generale il panico, perché tutta questa tecnologia da far fluire insieme al cuore presenta delle complessità che avevamo previsto ma comunque la strizza è strizza e il timore di aver alzato troppo l'asticella c'era. Poi siete arrivati voi, ho sentito dal mio camerino la musica dei gruppi di apertura (che ringrazio!!!), le vostre grida”.

Fotografie di Lorenzo Cherubini nel corso degli anni

Mia moglie è entrata e mi ha detto, è bellissimo, c'è un pubblico bellissimo, un'atmosfera pazzesca. E allora ho raccolto i miei, la band e gli altri coinvolti (luci, palco, suono, visuals...) e ci siamo detti andiamo e divertiamoci, è la nostra olimpiade, divertiamoci, mettiamocela tutta, portiamogli la musica, la meraviglia, la festa, il rock'n'roll, senza timori, tocca a noi. E adesso siamo partiti, siamo in giro, il concerto è un viaggio, proprio come volevo che fosse, anzi molto di più. Vi porto via con me, mi portate via con voi! Grazie a tutti! Ci vediamo in giro".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017