Excite

Givenchy Alta Moda primavera estate 2011

Dallo stile gotico al Giappone, mantenendo immutata la cura maniacale per i particolari e riuscendo a lasciare a bocca aperta pubblico e critica, ancora una volta. Riccardo Tisci presenta nelle stanze dell'Hotel d'Evreux, in Place Vendome, la nuova collezione Givenchy di Alta Moda primavera estate 2011, composta da soli dieci abiti, unici e preziosissimi.

Abiti frutto di migliaia di ore passate a ricamare a mano - su tessuti rigorosamente italiani impalpabili come il tulle e lo chiffon - decorazioni ispirate all'artista Kazuo Ohno, celebre per la danza contemporanea Butoh, scomparso lo scorso giugno. Un haute couture che merita in tutto e per tutto di essere chiamata tale, questa di Givenchy per la stagione calda, romantica e decadente, ma con un tocco pop.

Ecco infatti apparire sugli abiti applicazioni fluo, magenta, giallo, arancio e verde lime, decorazioni molto più vistose di piume, perle e cristalli, che svelano il secondo motivo ispiratore di Tisci: i tipici robot-giocattolo di plastica, ovviamente sempre giapponesi. Sono spiegati allora gli imponenti copricapo di Philip Treacy e le calzature 'spaziali', tutto ha un senso e mondi lontani anni luce si fondono meravigliosamente, creando veri capolavori da atelier d'alta moda firmati Givenchy. Almeno per la prossima primavera estate 2011: già si vocifera che la maison Dior vorrebbe l'italiano Tisci come successore di John Galliano.

 (foto © Givenchy)

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017