Excite

Giacche eleganti per uomo: come sceglierle

  • Foto:
  • Topnegozi

Giacche eleganti per uomo: un capo d’abbigliamento in apparenza semplice da indossare, ma a patto di rispettare alcune semplici regole.

L'importanza del tessuto

Scopriamole insieme. Per prima cosa, una giacca, per quanto elegante, non può essere scelta se le sensazioni tattili che offre non sono gradevoli: in poche parole, se il tessuto è pocom orbido, oppure irrita la pelle, quella giacca dovrà essere scartata, anche se è la più elegante del mondo. Il primo aspetto su cui bisogna concentrarsi, infatti, riguarda la comodità, il che vuol dire essere in grado di selezionare il taglio adeguato alla silhouette. Sì all’eleganza, insomma, ma tenendo sempre conto che la giacca è un indumento che deve essere vissuto, usato, sperimentato: non lasciamoci ingannare da una foto, o non lasciamoci attrarre da una fantasia particolarmente bella. Se una giacca non è confortevole, dobbiamo rinunciare a essa.

Eleganza e leggerezza

Per una giacca elegante, infatti, due caratteristiche da cui non si può prescindere sono leggerezza e comodità. Naturalmente, è opportuno tenere conto che una giacca elegante deve essere abbinata a un abbigliamento altrettanto di classe. Ci spieghiamo con esempi concreti: per il giorno, andrà più che bene l’abbinamento con una polo, possibilmente chiara, e magari si potrà aggiungere una cravatta dalla fantasia particolare per aggiungere un tocco di colore. A proposito di colore, l’ideale è il grigio, che sta bene su tutto: ma non esageriamo, perché alla lunga può risultare noioso o stancare. Per la sera, invece, possiamo lasciarci andare un po' di più: via la cravatta, e lasciamo sbottonata in alto la camicia, senza timore di essere giudicati poco eleganti o privi di stile: a garantire la nostra classe ci penserà la giacca che stiamo indossando.

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017