Excite

Gas Jeans, la collezione uomo si tinge di rosa con la fantasia Pink Bréton

  • Gas.com

Sono già diversi anni che il colore rosa è entrato prepotentemente nella moda uomo, in varie tonalità e sfumature: alcuni lo considerano femmineo, altri credono nell'eleganza di questa tonalità, a patto che venga utilizzata con stile e moderazione.

Anche Gas Jeans ha deciso per la collezione primavera estate 2014 di ricorrere alle sfumature del rosa per la sua linea uomo e lo ha fatto creando una serie di pezzi con la fantasia Pink Bréton.

Come suggerisce lo stesso nome, la linea Pink Bréton unisce l'uso del rosa ad un'altra moda tornata in auge negli ultimi anni: quella della stampa bretone a righe, uno fantasia tipicamente francese che ricorda l'atmosfera dei marinai in partenza. La stampa a strisce infatti è entrata nel mondo della moda proprio agli inizi del '900, diventando popolare proprio per l'utilizzo che ne facevano gli uomini di mare, i sex symbol dell'epoca, insomma.

La fantasia viene riproposta da Gas su vari modelli di t-shirt: maglie a maniche, lunghe, polo e magliette stretch in cotone dal taglio classico sono rivisitati ricorrendo a questa tonalità. Nella collezione si ritrova il rosa anche in un blazer che alterna due diversi toni del rosa.

Certo è che un colore come il rosa, unito ad una fantasia come quella a strisce, vanno usate con moderazione per non risultare eccessivi. Il modo migliore per utilizzare capi come questi è quello di abbinarli a pezzi estremamente casual e a tinta unita: jeans con risvolto, giubbotti in pelle o in denim, scarpa dal taglio classico che rievochi l'atmosfera dei marinai senza rischiare di cadere nell'emulazione da festa di Carnevale.

Anche i capi Pink Breton della collezione Gas Jeans fanno parte del contest del brand Gas For 30 seconds: in occasione del 30esimo anniversario del marchio, infatti, chi riuscirà ad effettuare il suo ordine in 30 secondi potrà aggiudicarsi gratis un capo a scelta della collezione Gas primavera estate 2014.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017