Excite

Gabriel Garko dichiara in un'intervista: "Non mi piace fare l'amore"

  • twitter @LucaStardero

Le pagine di cronaca più o meno rosa continuano a riempirsi delle sue dichiarazioni e delle sue foto, per la gioia delle fan. E non solo. Perché lo show business è così: anche quando non piaci sei comunque sulla bocca di tutti. Gabriel Garko è tra i protagonisti del momento. Non si è fatto che parlare di lui dopo il tragico incidente che è costato la vita alla proprietaria della villetta in cui alloggiava a Sanremo.

Poi il Festival ha alzato il sipario e lo ha vestito da co-conduttore. E già la prima serata non ci ha certo convinti che Gabriel potesse avere un futuro con microfono alla mano. Così, ha scelto di salire in sella al cavallo dell’auto-ironia, salvando il salvabile di un ruolo che non gli si addice affatto.

Adesso torna sui giornali uscendo un po’ dalle righe. In platea, proprio in quel dell’Ariston, abbiamo visto la sua fidanzata, Adua Del Vesco. E si sa che il gossip di casa nostra ama ricamare intorno a possibili date sulle future nozze dei vip. Stavolta, però, ci tocca mettere in tasca la calcolatrice perché di fiori d’arancio Gabriel non ne vuole proprio sapere.

Ecco chi avremmo voluto al posto di Gabriel Garko a Sanremo

Non si tratta della (fin troppo diffusa) sindrome di Peter Pan, quanto di una visione del matrimonio che non ha nulla a che fare con romanticismo, carrozze e principesse da salvare. Garko va al sodo e non nasconde il lato più sensuale che ha nell’intendere un rapporto di coppia. "Non mi sposerò mai. Non trovo giusto legare il matrimonio a un contratto. Il matrimonio - dichiara l’attore a La Nazione - è una poltrona avvelenata, ti ci siedi sopra e dici 'tanto non mi puoi lasciare'. Ho visto troppi amici rovinarsi così. E poi da sposati non si fa più sesso, si fa l'amore. E fare l'amore implica una specie di rispetto verso l'altro, il che significa che certe cose non si fanno".

Poi sceglie di parlare a viso scoperto, lontano da qualsiasi forma di falso pudore e bigottismo e racconta: "Nel sesso si deve poter fare tutto, altrimenti vai a cercarlo da un'altra parte. Molte persone criticano, ma poi vorrei vedere cosa fanno loro a letto. Una volta stavo girando una scena d'amore nel letto di una casa privata. Ho tastato tra la pediera e la rete e sapete cosa ho trovato? Un paio di manette". E lui, a quanto pare, non ci pensa proprio a farsi ammanettare e legare con un lazzo al collo che, nel suo modo di vedere il mondo, si chiama matrimonio.

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017