Excite

Parigi Moda Uomo: sfilata Louis Vuitton A/I 2011/2012

Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)
Il viaggio guida l'intera collezione della maison francese che, per questa linea, ha unito l'essenzialità estetica degli amish e le atmosfere surrealiste tipiche di David Lynch. Paul Helbers e Marc Jacobs hanno concepito una sfilata con una versione ridotta della splendida Heaven del lungometraggio Eraserhead e altri pezzi estrapolati da Blue Velvet. Come in una dimensione onirica, i modelli sembrano figure avvolte da capi morbidi e tondeggianti. Tessuti e colori diversi animano tutto il defilè: cuoio con lana o tweed, marrone che si sovrappone al grigio o al nero. I must della collezione? Il pantalone in velluto, la giacca cardigan, lo scialle al collo e il blazer simil tunica. Leggi la news (Foto © Louis Vuitton)

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017