Excite

Parigi Fashion Week: Alexander McQueen autunno inverno 2010 2011

Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com
Presentata l'ultima collezione realizzata dallo stilista britannico prematuramente scomparso: sedici preziosi abiti, solo quelli completati da Lee Alexander McQueen per l'A/I 2010/11, hanno commosso e affascinato Parigi. Ispirati all'arte bizantina e alle sculture di Grinling Gibbons, ogni outfit è abbinato ad una cuffia bronzea, alcune delle quali impreziosite da foglie dorate disposte a mo' di taglio moicano, come gli elmi da guerra degli antichi romani. 'Ogni pezzo è unico, come era lui' recitano le parole conclusive dello show (leggi la news). Foto da wwd.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017