Excite

London Fashion Week: un memoriale per Alexander McQueen

La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)
La cattebrale di St Paul gremita di celebrities per celebrare il giovane stilista morto suicida lo scorso febbraio: Alexander McQueen, per i più intimi Lee, è stato pianto da amici, parenti e tantissime personalità del fashion system che hanno avuto il piacere di conoscerlo, apprezzarlo e lavorare con lui in questi anni. Il tutto proprio durante la settimana della moda londinese, che ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti (Leggi la news). Foto
(© LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017