Excite

Givenchy P-E 2011/2012

Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!
Da Givenchy la passerella è stata contesa da aderenti outfit verde oliva e vistose fantasie fiorite. Uno stile aggressivo che mira a stupire e si appropria di diversi indumenti del guardaroba femminile. Così non ci stupiremo delle svariate gonnelle che spuntano disinvolte un po’ ovunque, ma ci lasceremo piuttosto abbracciare dai bianchi quasi traslucidi che, guizzo dopo guizzo, sembrano catturare - un po’ per gioco e un po’ per noia- la luce divorante dell’estate. Givenchy ha portato in passerella alla Paris Fashion Week la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2012 che non spicca di grande originalità se non fosse per i bagliori del bianco, la tonalità che a giudicare dalle sfilate di altri brand, come Hermes sarà tra le protagoniste della prossima estate. A colpire la mia attenzione è stata però, la comparsa dell’indumento femminile per antonomasia: la gonna! Gli stilisti tornano nuovamente a proporre un uomo con la gonna ma temo che anche questa volta la tendenza non verrà accolta positivamente. Anzi, devo ammettere che spero proprio che venga ignorata! Lo stile proposto dalla griffe francese punta su una certa aggressività che mira, impadronendosi di alcuni capi tipici del guardaroba femminile, a stupire! Così, tra fantasie fiorite molto vistose e camicie verde oliva entra in scena un uomo in gonnella che, però, ormai non sconvolge più di tanto: non è la prima volta che i designer cercano di proporre la gonna nei look maschili!

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017