Excite

Armani celebra il suo decennio in Cina

Sono pochi i personaggi nel mondo del fashion system che si riconoscono per il loro stile quasi unico ed inconfondibile e basta citarli per il loro soprannome e tutti capiscono di chi si sta parlando. Uno per tutti sicuramente è Re Giorgio. Fin dai suoi esordi si evinse che per anni ancora si sarebbe parlato di un certo Giorgio Armani, nato a Piacenza diverse lune or sono. Il film American Gigolo, dove allora un’altra futura stella dello showbiz muoveva i suoi passi, parliamo di Richard Gere, fece conoscere al mondo il talento di Armani e le cravatte e gli abiti che l’attore americano disponeva con cura sul suo letto nel film erano quelle dello stilista piacentino. Arrivo la copertina di Time e come se non bastasse le sue giacche destrutturate erano il capo “uniforme” di un altro attore di successo, come Don Johnson, nel telefilm cult Miami-Vice. Armani spicco il volo e ora è un Re.

Foto Le Sfilate di Armani Uomo

Ma per un vero Re, che si rispetti, la vastità del suo regno non è mai abbastanza e Armani ha capito meglio di altri l’importanza di espandersi e di non fermarsi mai davanti alle sfide che la globalizzazione impone e sottopone con cadenza giornaliera. E pertanto è nato l’Armani Hotel a Dubai ed il medio oriente e l’est, asia compresa naturalemente, sono territori giovani e recettivi per esportare il Made in italy. E’ per questo che Re Giorgio celebrerà il 28 maggio con una festa a Pechino la sua liason d’amore, che ormai dura da più di un decennio – la prima boutique armani apri nel “lontano” 1998- , con la Cina. Sono ormai più di 200 gli store Armani presenti in più città divisi tra 13 boutique Giorgio Armani, 51 negozi Emporio Armani e i numeri sono da capogiro considerando che le vendite in cina in questi ultimi due anni sono aumentate del 32%.

Giorgio Armani insieme a Zegna prima di tutti hanno capito le potenzialità dell’Estremo Oriente, facendo da veri e propri sherpa per altri marchi made in italy come Corneliani ad esempio, che hanno appreso la lezione e seguito le dorate orme dei loro predecessori. Giorgio si è addirittura spinto fino nella “vecchia” Indocina aprendo un Armani Store con tanto di Armani Cafè ad Ho Chi Min in Vietnam, sempre davanti a tutti, sempre primo come un vero Re.

foto: armani.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017