Excite

Femiman: modelli androgini alla riscossa

L’androginia rappresenta qualcosa di misterioso, antico, ancora poco conosciuto; un concetto che, in ogni caso, suscita molta curiosità. E uno di questi apsetti è proprio vero: l’androginia vanta origini remote. Un tempo, infatti, l’uomo e la donna erano fusi in un unico essere, il cosiddetto androgino, che dal greco significa letteralmente uomo e donna.

Scopri il nuovo modello serbo Andrej Pejic

La creatura, in seguito ad una condanna divina e ad un fulmine, venne divisa in due sagome incomplete, destinate a rincorrersi per l’eternità in una ricerca costante dell’amore mancante e con il desiderio di raggiungere la perfezione, ricongiungendo i due corpi. Un argomento più attuale che mai proprio in merito alle scelte fatte dagli stilisti negli ultimi tempi: la tendenza a scegliere l’uomo femmineo, infatti, ha invaso le ultime passerelle, creando clamore e curiosità, ma i designer hanno fatto centro ancora una volta, sucitando grande interesse da parte del pubblico.

Protagonista assoluto e incarnazione di questo genere, il giovanissimo modello serbo Andej Pejic: atteggiamento alla Kate Moss e sguardo magnetico stile Cindy Crawford su un corpo armonico, efebico, dalla struttura ossea perfetta, in un mix di misteriosa bellezza. Un successo planetario grazie al suo aspetto divino che ha colpito gli stilisti di tutto il mondo: Marc Jacobs, Prada, Gucci, Lanvin e, ultimo in ordine temporale, Jean Paul Gaultier, che l’ha ingaggiato per la campagna primavera/estate 2011. E come dimenticare l'albino Stephen Thompson , affascinante testimonial scelto da Riccardo Tisci? Ma mister Peijic e mister Thompson sono stati preceduti da una schiera di modelli efebici direttamente dai freddi paesi scandinavi e apparsi sui magazine 'Dansk' e 'Rodeo', in cui la bellezza nordica s’esprime attraverso le forme sottili del prototipo androgino.

Scopri il modello albino Stephen Thompson

I modelli più conosciuti? Mathias Lauridsen, Jesper Lund e i fratelli Nicolai e Sebastian Haugaard in pose scultoree sfoggiano i loro corpi forgiati dalla natura. Le immagini, intrise di una forte atmosfera gelida, riscaldano l’occhio dello spettatore attraverso i corpi nudi, tipici dei paesi scandinavi di Gustaf, Axel, Charlie e Jesper grazie agli scatti di Peter Gehrke. Un posto importante spetta anche al modello Blaine Cook.

(Foto © Jean Paul Gaultier, Givenchy)

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017