Excite

Etiqueta Negra: se lo sportwear si ispira al polo

Il nome vuol dire Etichetta nera in italiano, Etiqueta Negra è quello originale. E già il colore nero e la parola label ci fanno già pensare ad altri prodotti costosi, di lusso, di nicchia come un buon whisky da gustare in una lobby di un hotel a 5 stelle o in esclusivo club di giocatori dipolo ad esempio. Sì polo avete sentito bene, perché è questo il mondo a cui la marca argentina di nascita ma italiana di proprietà, fa riferimento. Flavio Abati, presidente dell’azienda tessile Indas di Mediolago, provincia di Bergamo, nel 2009 ha creduto in questo brand e ha iniziato una joint venture con Etiqueta Negra Hombres.

Foto Polo Ralph Lauren un altro must dello sportwear di lusso

Oggi il marchio diciamo italo-argentino è una realtà in forte espansione che raccoglie i frutti delle idee in cui il suo patron ha creato. E così da circa un anno è presente un flagship store Etiqueta Negra a Milano e poi un altro è stato a aperto a Forte dei Marmi, un altro a Lugano, a New York a Deauville in Francia. E le mire, diciamo, espansionistiche del giovane ma agressivo brand sembrano puntare a est, ai mercati emergenti avidi di nuovi trend e nuovi prodotti. Etiqueta Negra guarda a Polo Ralph Lauren e nasce come marca di sport wear ma che vuole prendere molto sul serio l’impegno di diventare un must have del guardaroba maschile.

E così le collezioni Etiqueta Negra propongono un classico dell’abbigliamento estivo casual chic e non solo all man: le polo. Che vengono realizzae solo prestando estrema cura ai dettagli, alle rifiniture e le tonalità usate per quanto calde si attestano in un nuances classiche come: khaki, blu, nero, bianco, rosso, viola, verde per essere sempre pronti all’azione all’insegna della rilassatezza e dell’eleganza come dei veri polistas argentini.

foto: etiquetanegra.eu

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017