Excite

Emma Watson stylist ecofriendly per Alberta Ferretti

Attrice di successo, studentessa universitaria a tempo pieno e adesso anche stilista. Dalle divise scolastiche british style di Hermione Granger, Emma Watson è passata all'abbigliamento coloratissimo, casual e sexy della linea ecosostenibile People Tree, da lei stessa disegnata per l'omonima organizzazione fair trade. Un esperimento di successo che è talmente piaciuto ad Alberta Ferretti da proporre alla giovane attrice di realizzare per lei una nuova linea di abiti completamente in fibra organica.

Emma posa per Burberry

Superata la sorpresa iniziale e archiviata l'emozione, Emma si è rimboccata le maniche e con l'aiuto della celebre stilista si è messa al lavoro su una collezione ispirata a Jane Birkin e agli anni 70, con l'intento di proporre una linea dal taglio classico ma rivisitata nella modalità di produzione e nei tessuti, che dovranno rispondere al cento per cento a requisiti etici ed ecosostenibili. "Sono contenta che un brand di lusso come Alberta Ferretti abbia deciso di creare abiti ecologici" ha commentato la Watson, "credo che questo non sia solo un grande passo avanti per tutto il settore della moda internazionale, ma anche un passo importante per una maggiore sensibilità verso il problema dell'ecologia".

Pure Threads, questo il nome della collezione a doppia firma Ferretti-Watson, è composta da due vestiti, una gonna lunga, un paio di pantaloncini in tessuto denim e diverse magliette e sarà presentata in esclusiva sul sito della casa di moda il 21 marzo, primo giorno di primavera.

 (foto © Vogue UK)

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017