Excite

Ed Westwick per Philipp Plein, l'attore di Gossip Girl nuovo testimonial

  • philipp-plein.com

Dopo Blake Lively, un altro protagonista della serie tv Gossip Girl abbandona (temporaneamente) i panni del proprio alter ego televisivo per calarsi in quelli di modello: Ed Westwick, il bad boy Chuck Bass, è stato infatti scelto da Philipp Plein come volto (e corpo) della campagna pubblicitaria per la sua nuova collezione A/I 2012/2013.

25 anni, fascino misterioso e tra gli uomini più sexy del mondo nella classifica 2008 di People, Westwick incarna perfettamente lo stile 'Bulletproof Hero', 'eroe a prova di proiettile', dell'ultima linea creata dal fashion designer tedesco Philipp Plein, caratterizzata da capi con una cifra neo dandy declinata con spirito aggressivo e glam rock, dove al fascino dell'eleganza classica si coniuga un gusto irriverente e sopra le righe.

Una filosofia che rispecchia molto bene la personalità di Ed, descritto come "un attore di grande talento. Concreto, vero, che in scena e nella vita sa essere se stesso proprio come gli uomini ai quali è destinata questa collezione" dallo stilista, che si dichiara "molto felice che il mio nuovo eroe, di una creatività fuori da tutti gli schemi, sfili con Ed Westwick come interprete".

A immortalare il 'chiacchierato' eterno fidanzato di Blair Waldorf e la sua compagna sul set, Sabina Nait, Plein ha voluto niente meno che Terry Richardson, affermando che il fotografo "è un artista pieno di talento" e che "rispecchia perfettamente lo spirito del brand". Ma non solo. Come ha spiegato in un intervista a Vogue, la scelta è caduta sull'artista statunitense perché: "è autentico e fa ciò che vuole. Dice sempre quello che pensa veramente. Se qualcosa non funziona, non funziona, se è grande, è grande, punto e basta. Terry è rock’n’roll allo stato puro! Lavorare con lui in questa campagna è stato esaltante e non vedo l’ora di tornare a lavorare insieme anche nella prossima".

E Richardson ha dimostrato ancora una volta di essere all'altezza della fama che ormai lo precede ovunque, realizzando un intrigante set fatto di specchi che giocano con la natura equivoca dell'immagine e che, per la prima volta in assoluto, lo vede protagonista insieme ai soggetti dei suoi scatti, 'riflesso' mentre sta lavorando.

Una campagna di grande impatto, che ha avuto un'attesissima anteprima nel corso di Milano Moda Uomo 2012, dove durante la sfilata di Philipp Plein, in passerella è uscito per ben due volte proprio Ed Westwick, indossando un completo pantaloni e camicia nera con giacca azzurro carta da zucchero prima e giubbotto marrone in coccodrillo, t-shirt tropical-rock e pantaloni bianchi dopo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017