Excite

Ecco come è morto davvero Prince

  • facebook

Fino a pochissimi giorni fa i medici avevano promesso delle risposte a lunga scadenza, quando si sarebbero conclusi accertamenti ed esami. Oggi invece, a meno di una settimana dalla scomparsa di Prince, arriva una notizia shock che svela le vere cause della sua morte e le condizioni in cui il cantante versava negli ultimi giorni.

Prince: l’ultimo tour del 2015

A rivelare tutto sarebbe stato un discografico americano molto influente che avrebbe chiesto all’autorevole National Enquirer, fonte che ha diffuso in anteprima le notizie, di rimanere anonimo. Il cantante di “Purple Rain” sarebbe morto di Aids e avrebbe passato le ultime ore in condizioni disperate (altro che “banale influenza”, come aveva riferito il manager del cantante al primo malore). Prince – secondo quanto riporta la fonte – avrebbe scoperto di aver contratto l’HIV nel lontano 1990 ma si sarebbe accorto della trasformazione del virus nel conclamato AIDS solo di recente.

Ecco il virgolettato riportato sul National Enquirer: “Era in cattive condizioni, i medici gli avevano detto che il suo emocromo era insolitamente basso, la sua temperatura corporea era scesa pericolosamente, pesava meno di 40 chilogrammi, aveva carenze di ferro ed era spesso disorientato". A quanto pare Prince sarebbe arrivato a pesare solo 36 Kg ma avrebbe rifiutato le cure perché pensava che Dio, con le sue preghiere, lo salvasse. Il cantante, lo ricordiamo, era testimone di Geova.“

Naturalmente si tratta di notizie non confermate ufficialmente dall’autopsia o dagli accertamenti medici. Notizie che, seppur provenienti da fonti apparentemente solide, probabilmente non troveranno mai conferma da parte dell’entourage del cantante. I fan di Prince, naturalmente, sono in stato di shock.

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017