Excite

Eberhard orologi e gioielli: una storia più veloce di 100 anni

Eberhard orologi e gioielli è una storia scandita da oltre cento anni di misurazione del tempo.Correva l'anno 1919 quando i figli del fondatore, Georges e Maurice Eberhard, assumono la direzione lanciando sul mercato dell'epoca un innovativo cronografo da polso con cassa in oro a 18 carati, realizzando così un antenato dei nostir moderni status symbol.Il primo sforzo innovativo della Maison Eberhard Co.si concretizza nel 1930 quando la ditta realizza una vera novità tecnologica per quei tempo, ovvero un nuovo cronografo automatico che finisce subito al polso degli Ufficiali della Regia Marina Militare italiana. La continua ricerca e la voglia di percorrere altre strade porta la Maison svizzera a realizzare, solamente 5 anni dopo, un nuovo cronografo a due pulsanti con arresto e rimessa in marcia senza ritorno a zero, novità che introduce una nuova possibilità di controllo nella misurazione del tempo. Nel 1939 arriva un'altra rivoluzion temporale:il dispositivo rattrapante che permette il doppio cronometraggio.

La Seconda Guerra Mondiale sembra aver fermato il tempo, tutto è rimasto congelato e risollevare l'economia diventa un obbligo per diverse aziende che vogliono rimettersi in piedi, così nel 1947, la Maison svizzera decide, con successo di inserirsi nel mercato degli orologi da donna associando la sua già nota qualità e affidabilità dei prodotti alle linee femminili, arricchite da articoli di gioielleria di lusso. Il tempo continua a scorrere e per la Eberhard & Co tutto ciò è semplicemente  sinonimo di successo perché nel 1950 arriva il modello Extra-fort, oggi oggetto del desiderio di diversi collezionisti, nel 1960 è invece il turno del dispositivo della messa a punto simultanea della data.

L'arrivo degli anni 70 sposta la casa svizzera verso orologi di stile siderale, modelli caratterizzati da linee eleganti, raffinate e dal movimento quantièmes al quarzo. Nel 1987 in occasione del centenario la prestigiosa Maison Suisse d'Horlogerie Eberhard & Co. celebra il suo anniversario presentando la collezione di cronografi Navymaster, le cui date commemorative sono riportate sul quadrante.Un'operazione simile è poi seguita nel 1992, in occasione del centenario di Tazio Nuvolari, il pilota che si poteva permettere di dare del Tu al Tempo, mito indiscusso dell'automobilismo sportivo,quando la Maison Suisse presenta un cronografo davvero unico che non poteva che chiamarsi "TazioNuvolari" appunto dove l'unione del nome con il cognome del pilota sintetizza la velocità del mito.   La fine del millennio fornisce l'occasione perfetta per presentare Extra-fort, una reinterpretazione del cronografo che segnò un successo incredibile negli anni 50.Ma la sfida non è di certo finista qui perché all'alba del nuovo millennio, Eberhard & Co. propone a questa società che va sempre di corsa il suo Chrono 4: il primo cronografo nella storia dell'orologeria con i contatori allineati.

 

  • Fonte:
  • @ eberhard

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017