Excite

David Gandy, il modello più pagato al mondo confessa: "Sono un solitario"

  • Getty Images

Considerato il modello più pagato (e richiesto) al mondo, David Gandy ha rilasciato una lunga intervista a The Telegraph in cui svela alcuni lati di sè sconosciuti e insospettabili che, se possibile, contribuiscono a renderlo ancora più affascinante.

David Gandy statuina nel presepe di San Gregorio Armeno: arriva il pastore sexy

33 anni compiuti lo scorso 19 febbraio, il volto tra gli altri di Dolce & Gabbana e Massimo Dutti racconta di condurre un'esistenza "piuttosto intensa", con "85-90 voli l'anno" fatti in Business Class solo negli ultimi 3-4: "Prima viaggiavo in Economy e non era certo comodo, dal momento che sono alto 192 cm". Tuttavia, "questa è la mia vita e lo sarà sempre: in un certo senso, probabilmente, sono un po' un solitario".

David Gandy e Poppy Delevingne testimonial di Massimo Dutti

E a conferma del fatto che fa parte dello showbiz, pur non essendone travolto, David spiega a The Telegraph di preferire "organizzare un trekking in Uganda per andare a vedere i gorilla", piuttosto che partecipare a una festa a Ibiza. L'Africa, in particolare, è uno dei suoi luoghi del cuore, dove è tornato recentemente per una vacanza-avventura con la famiglia. Un'altra delle passioni del supermodello britannico, infatti, è il campeggio: "E' l'unico momento in cui riesco davvero a rilassarmi. Non ci sono cellulari, non c'è connessione wi-fi, vado a letto alle 9 di sera e mi alzo alle 5 del mattino".

Pur avendo diversi contatti nel mondo della moda, i migliori amici di David sono quelli di infanzia, che come lui hanno avuto successo, ma in tutt'altro settore, occupandosi per lo più di finanza. Rapporti veri che fanno tenere al richiestissimo modello i piedi per terra e lo spingono fin da ora a fare progetti per il 'dopo'. David infatti coltiva due grandi passioni, una per l'antiquariato e l'altra per le auto e i motori, con quest'ultima decisamente più nota per via della rubrica che cura per GQ, senza dimenticare la laurea in Marketing presso l'Università di Gloucestershire.

Nonostante le proposte di lanciarsi nel cinema come attore (gli sono stati offerti ruoli in 300 II e Spartacus), invece, al momento il modello inglese preferisce lavorare dietro le quinte, finanziando il lungometraggio di John Cusack The Numbers Station ("Mi piaceva la sceneggiatura"), e occuparsi di progetti nell'ambito della beneficenza.

Per quanto riguarda la vita privata, infine, dopo le relazioni con la cantante Mollie King e la modella britannica Sara-Ann Macklin, David ora è single e svela che è più semplice uscire con qualcuno che fa il suo stesso lavoro. "Quando stai realizzando un servizio con una bella ragazza, hai un sacco di gente intorno e la cosa è decisamente poco romantica, anche se magari sono foto sexy. Tuttavia la persone non lo capiscono se non lo hanno provato. C'è sempre un fattore di gelosia, che invece è escluso se frequenti qualcuno del tuo stesso settore".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018