Excite

Come abbinare i pantaloni a vita alta da uomo in tutte le stagioni

I pantaloni a vita alta da uomo vivono il loro momento di rinnovo negli anni attorno al 1970, oggi vengono rivisitati da tutti coloro che hanno malinconia del passato e che amano lo stile vintage. Per vestire un pantalone a vita alta però bisogna sapere come abbinarlo in modo corretto senza risultare ridicoli. Infatti in passato, i pantaloni a vita alta erano l'unico modello disponibile, mentre oggi diventano una vera e propria scelta di stile.
    @Getty Images

Cosa abbinare ai pantaloni a vita alta per essere elganti

Per capire come abbinare i pantaloni a vita alta da uomo bisogna fare uno sforzo di memoria o una ricerca nella moda del passato. Facilmente potrete trovare tantissimi suggerimenti di stile e abbinamenti guardando i film fino ai primi anni del 1990, periodo dopo il quale iniziarono ad imporsi sul mercato e nella moda comune i pantaloni a vita bassa. Il pantalone a vita alta, se indossato in modo corretto, è un grande classico d'abbigliamento maschile che denota gusto ed eleganza da parte di chi lo sceglie per il proprio look.

L'abbinamento principe dei pantaloni a vita alta da uomo è la camicia con gilet, il pantalone a vita alta infatti si adatta molto bene a questo connubio andando ad alzare il punto vita in modo tale da favorire i gilet come capo da abbinargli. I pantaloni a vita alta si accompagnano molto bene anche alle maglie sia a manica corta che a manica lunga, le maglie devono però avere colori monocromo in modo tale che possano essere messe dentro al pantalone senza che si spezzi la geometria e armonia di un disegno o fantasia che risulterebbe troppo invadente per questo stile. Naturalmente anche maglioni e giacche sono delle ottime compagne del pantalone a vita alta, l'importante è che mantengano delle linee semplici e che non siano eccessivamente lunghe, perché renderebbero la figura troppo poco armonica.

    @Getty Images

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019