Excite

I colori della primavera/estate 2011

Il guardaroba maschile per la primavera/estate 2011 si fa colorato e ultra allegro: arancio, verde lime e giallo limone, rosso fragola e azzurro; è tutto un tripudio di nuance vivide e calde, tinte accese fluo. La moda estiva rivive nel colore dei capi che i grandi nomi internazionali hanno portato in passerella, mescolandoli come in un caleidoscopio allegro. Non ha importanza se sceglierete un total look tinta unita o li mischierete tra loro, ma dovrete osare e la stagione calda vi invoglierà a farlo.

La moda sembra fondersi con la contemporary art e il guardaroba realizzato da artisti celebri e talentuosi come Mario Merz, Bruce Nauman, Mark Rothko, Peter Halley e Trevor Bell. Tornando ai designer che popolano il fashion system, spicca l’arancio acceso di Ermenegildo Zegna proposto su abiti formali e accostato al marrone terra; la stessa nuance presentata da Prada è abbinata ai bermuda kaki in un mood più casual e quella di Jil Sander è fusa a vividi turchesi.

I modelli D&G sono verdi e rimandano alle atmosfere anni Cinquanta e alla fantasia Vichy, come anche le camicie di Etro stampate con l'albero sacro della vita, oppure il total look lime pensati da Antonio Marras per Kenzo e le declinazioni di Louis Vuitton, più delicate e tenui che finiscono in verde acqua spalmato su shorts e t-shirt ideali per una giornata da trascorrere all’aria aperta, facendo jogging a Central Park. Il giallo, in una palette che contempla sfumature limone, zafferano e cedro domina le passerelle di Giorgio Armani, Gianfranco Ferrè e Frankie Morello. Il blu profondo e luminoso anima i completi morbidi di Bottega Veneta e i cargo o i pantaloni slim, ma anche i look di Prada, Jil Sander, Iceberg, Giorgio Armani e Kenzo che definiscono la silhouette.


(© LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019