Excite

Berretti e cappelli, l'accessorio indispensabile per la P/E 2011

Sono berretti e cappelli gli accessori immancabili nel guardaroba maschile per la primavera/estate 2011. Considerati irrinunciabili per alcuni maestri di stile (come la star di Hollywood, Johnny Deep, che ha anche interpretato il ruolo del Cappellaio Matto in 'Alice in Wonderland', e il calciatore inglese David Beckham), berretti e cappelli possono essere indossati in qualsiasi occasione: basta saper scegliere il modello più adatto al proprio viso e alla stagione.

Il più classico è il modello a lobbia, dall'ala rialzata e la piega centrale, che prende il nome dal deputato Cristiano Lobbia che nel 1869 venne colpito alla testa: la botta causò un'ammaccatura del cappello che, da allora, porta il suo nome. Classico e intramontabile è il Trilby proposto da Borsalino, il marchio leader del settore da oltre 150 anni: si tratta di un modello a falda larga, adatto per essere indossato nelle occasioni più eleganti, ma anche in quelle più casual.

Per chi invece vuole osare un look un po' retrò senza sconfinare nel classico, i modelli più adatti sono il basco e la coppola, l'accessorio preferito dagli stilisti siciliani Dolce & Gabbana, che l'hanno sdoganata alle ultime sfilate come must anche per i più giovani. Alle nuove generazioni piacciono molto anche lo zuccotto, proposto in lana nella versione invernale e in cotone per l'estate dai brand di tendenza come Armani Jeans, Baci & Abbracci e Guess.

Per l'estate però il re degli accessori è il panama, il classico cappello di paglia bianca con la fascia nera che si usava negli anni Cinquanta, ma che ha conquistato fan del calibro di Jude Law e Colin Farrel. Per la stagione primavera/estate 2011 Bugatti propone un modello unico per la forma, la trama e l'abbinamento di fasce colorate, perfette per un look primaverile e informale.

  • Fonte:
  • Foto © trovacinema.it

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017