Excite

Barbie veste Moschino: Jeremy Scott celebra il mito con due bambole e una capsule collection

  • Facebook

Metti insieme l’estro di Jeremy Scott, l’ironia della maison Moschino e il mito di Barbie: il mix è un’esplosione di glamour e femminilità. Il direttore creativo del brand milanese ha rifatto il look alla bambola del cuore di generazioni e generazioni.

Proprio nello stesso periodo in cui il Mudec, il Museo delle culture di Milano, le dedica una mostra (“Barbie - The icon”, aperta fino al 13 marzo 2016), la moda sceglie di celebrare la biondissima e formosissima Barbie con una collaborazione. Il risultato finale dà due nuove bambole e una capsule in vendita in esclusiva sui siti moschino.com e net-a-porter.com, dal 9 novembre.

Ho voluto trasferire a Barbie tutti gli elementi rappresentativi di Moschino. Barbie - racconta Jeremy Scott - è per me una musa, la ragazza più iconica della California: ha un look per tutto, non c’è compito che lei non riesca a portare a termine e nessun posto dove lei non possa andare. Non c’è stato nessun dubbio su chi scegliere come partner commerciale per questa collaborazione, dato il rapporto storico e di successo che lega Moschino con Net-A-Porter“.

#GucciGram: arte e moda s'incontrano su Instagram

La collezione comprende 8 pezzi: t-shirt con stampa Barbie, crop top e pantaloni a rete con profili logati, biker bag black and gold, orecchini, cintura e una maglia con il nuovo slogan “The most Moschino t-shirt ever”.

Le bambole, poi, sono vestite con i pezzi più iconici della maison dai bomber di pelle agli accessori logati per uno stile glamour rock, 100% femminile. “Jeremy Scott - dichiara Kim Culmone, Vice President Global Barbie Design - è lo stilista ideale per realizzare una Barbie che incarni sia ironia sia alta moda. Barbie sulla passerella di Moschino oppure Moschino nel guardaroba di Barbie, in entrambi i casi si tratta di puro divertimento e di una partnership perfetta!”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018