Excite

Antoine, il detersivo da macho

"L'omo, pe' esse omo, ha da puzzà". Ebbene no. Tradizione e vecchie credenze sono state sconfessate da una coppia di signori francesi che hanno inventato il primo detersivo "da uomo". Noel Ozouf, ex impiegato di banca, e Dominique Gindre, "naso" per una ditta di profumi nipponica, sostengono infatti che "quello che molti ignoravano è che la maggior parte degli uomini detesta il profumo di detersivo tradizionale sui propri abiti: l'idea era quindi di creare un prodotto che avesse un profumo simile alle fragranze maschili".

Dalla Cina arriva il reggiseno per uomini

Detto, fatto. I due intraprendenti soci hanno studiato un mix di odori che potesse soddisfare i nasi dei maschietti e hanno inventato Antoine, un detersivo che fin dalla confezione simile a una bottiglia d'olio si pone in antitesi al packaging frou frou degli altri prodotti. Caratterizzato dalle note forti del sandalo e del muschio e stemperato da accordi di ambra e cedro, Antoine ha un fragranza decisamente più mascolina e meno invadente del tripudio di fiori e frutta che di solito si trova nelle corsie dei supermercati.

Ma basterà un detersivo "macho" a convincere gli uomini che fare il bucato non è solo una questione da donne? Dal successo che Antoine sta riscuotendo in Francia e a Parigi in particolare sembrerebbe di sì: i rumors da Oltralpe dicono che singles incalliti e famiglie senza figli ne stanno facendo incetta, al punto che il premiato duo Ozouf e Gindre starebbe pensando a una linea complementare di ammorbidenti e smacchiatori. Al maschio italico non resta dunque che un amletico dubbio: rinunciare alla propria virilità e fare il bucato con un detersivo "macho" o non cedere alla lavatrice e accettare l'egemonia femminile dei prodotti in commercio?

 (foto © Levi's 501 "Laundrette")

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017