Excite

Addio a Eddy Monetti, maestro di stile

Il 16 febbraio, all’età di 82 anni, si è spento lo stilista napoletano Eddy Monetti, marchio diffuso in tutto il mondo, nipote di Eduardo Monetti che, nel lontano 1887, aprì un negozio di cappelli nella centralissima via Toledo (Napoli). Negli anni Quaranta l’attività s’ingrandì e si aggiunsero nuovi indumenti, in particolar modo cravatte di taglio sartoriale.

Il business passò nelle mani di Eduardo, detto 'Eddy', quando aveva solo vent’anni e si dedicava anima e corpo alla sua passione per il giornalismo; un amore che ritroverà più in là negli anni occupandosi di una rubrica settimanale di costume sul 'Corriere del Mezzogiorno', collaborando con il 'Mattino', il 'Messaggero' e pubblicando libri di moda e cosume. Nei primi anni Sessanta aprì diversi punti vendita, dapprima sempre nella città partenopea, poi espandendosi anche a Roma, nella celebre via Condotti, e a Milano, prima in via Montenapoleone e poi in Piazza San Babila.

Il successo dell’azienda fu davvero inarrestabile, tanto che venne aperta una boutique a Changdu, la terza città cinese per numero di abitanti (10 milioni), ma la prima per ricchezza pro capite. Naturalmente Eddy non era solo, ad aiutarlo nell’impresa, un po’ alla volta, si aggiunsero i figli Salvatore, Assia e Rossella, veri e propri protagonisti chiamati ad assumersi l’onore di ricoprire ruoli prestigiosi nei diversi rami dell’azienda. Ora è tutto nelle loro mani, anche se il padre aveva già lasciato loro ampio margine decisionale quando ancora era in vita, curando i dettagli da dietro le quinte.

Più che di un designer, possiamo parlare di uno dei più grandi maestri di stile che ha vestito personalità in tutto il mondo: il politico Enrico De Nicola, primo presidente della Repubblica, i tenori Caruso e José Carreras, i grandi attori Vittorio De Sica e Marcello Mastroianni, lo scrittore Giuseppe Marotta, il torero Luis Dominguin, gli industriali Moretti, Falk e Richmond, il regista Bigas Luna, Arnold Schwarzenegger, Sylvester Stallone, Orson Welles, Jean Alesi, Gary Cooper, Frank Sinatra, ma anche i re Filippo del Belgio e Juan Carlos di Spagna, il principe Alberto di Monaco e Muhammar Gheddafi.

(Foto © Eddy Monetti)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017