Excite

Guida alle icone della moda maschili

In questa guida alle icone della moda maschili verranno illustrati i principali simboli del look maschile di sempre, cercando ancche di riadattare i loro look ai tempi moderni, n el caso si tratti di icone del passato, e consigliando l'abbigliamento giusto per imitarli: perchè l'imitazione di un'icona, è sempre in voga.

Da Rodolfo Valentino a Johnny Deep: come sono cambiate le icone della moda

In questa guida alle icone della moda maschili si proverà a ripercorrere lo stile e il look di alcuni degli uomini che più di tutti hanno condizionato la moda nel mondo.

Rodolfo Valentino è stato senza dubbio uno dei simboli della moda del suo tempo, e ad oggi rappresenta ancora un'icona di stile: l'abbigliamento di Valentino tendeva ad enfatizzare l'aurea da Casanova che con gli anni si era costruito; eleganza e classe erano i due elementi principali di questo look, molto ricercato. Ad oggi, un look alla Rodolfo Valentino potrebbe tradursi in un abito dal taglio classico con doppio petto e pantalone abbastanza aderente (consigliabile un Dolce & Gabbana, circa 600euro), portato con gli accessori giusti, quali un orologio col cinturino di pelle al polso, non troppo vistoso. I capelli devono necessariamente essere ingellati e tirati indietro o lateralmente.

Marlon Brando e James Dean sono stati coloro che hanno rivoluzionato il mondo della moda: tutt'oggi il loro stile resta attualissimo e i giovani tendono ancora ad imitarli. Il loro era uno stile semplice, ma rivoluzionario per i tempi, consisteva in un jeans aderente (i Levi's sono i più indicati, circa 60euro il paio) e una t-shirt bianca in grado di esaltare le muscolature di petto e spalle. Lo stile di Brando era più da bad-boy, e consisteva in giacche di pelle da motociclista (adattissime le giacche della linea Harley Davidson, 800euro), che davano l'idea del macho.

Johnny Deep è un'icona di stile moderna, che ha saputo reinventare lo stile gipsy, riportandolo in auge dopo tanto tempo. E' uno stile finto trasandato, fatto di jeans (ottimi i modelli Diesel, a partire da 50€) e t-shirt (H&M, perché no? da 10€) abbinati a collanine e bracciali molto vistosi e preferibilmente hand made da artigiani orientali (pakistani, indiani). I capelli vanno portati prefiribilmente lunghi e selvaggi e la barba tenuta finto-incolta.

Lapo Elkann è un'icona di stile tutta italiana e ha fatto della stravaganza una sua bandiera (rigorosamente tricolore). Tutto ciò che è classico viene sovvertito dall'estro creativo di Elkann, che è in grado di riscrivere i canoni della moda senza apparire ridicolo: lo stile di Lapo è uno stile del tutto soggettivo, imitarlo non è facile, ma si può iniziare indossando le felpe della sua linea (Fiat, a partire da 40€).

La moda di ieri e di oggi: un viaggio senza tempo

In questa guida alle icone della moda maschili si è voluto fare un viaggio nel tempo tra le icone di ieri e di oggi, scoprendo che con pochi accorgimenti, anche i look in voga mezzo secolo fa possono essere utilizzati con successo: l'eleganza e lo stile non hanno tempo, bisogna solo saperli reinventare.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022