Excite

5 dettagli di stile che le donne notano al primo appuntamento

  • Youtube

Non è vero che l’abito non fa il monaco. Perché lui può essere la persona più divertente e dolce del mondo, ma se si presenta conciato come un cartone animato che si è vestito al buio al primo appuntamento, finirà col perdere punti. E non c’è nulla di male nell’ammettere che le donne guardano anche questo nell’altro sesso. Il che non significa puntare il dito e spuntare gli errori di stile alla Enzo Miccio.

Ma vestire con gusto è sicuramente un ottimo bigliettino da visita, a prescindere dallo stile. Perché si può avere il look giusto anche semplicemente con jeans e scarpe da ginnastica. Certo, dipende dalle occasioni: magari il pantalone tipo gym con polsino sulla caviglia è meglio appenderlo nell’armadio se in programma c’è una cena sullo skyline della città.

Gli uomini si interrogano spesso: cosa notano le donne ai primi appuntamenti? Le eterne romantiche vi diranno gli occhi, le più sofisticate baderanno al modo di sorridere e muovere le mani; noi ammettiamo che guardiamo anche altri particolari. Superficiali e materialiste? No: solo obiettive! Perché quello che indossiamo racconta molto di una personalità. Ecco le cose che ci fanno letteralmente rabbrividire.

1 - Fantasmino: allo skinny maschile con risvoltino ci siamo rassegnate da tempo. Se l’uomo in questione ha scelto questo mood british sicuramente avrà abbinato il pantalone ad un mocassino o ad una stringata da portare rigorosamente a pelle. Ma anche i piedi degli uomini soffrono e in tanti ricorrono all’escamotage del fantasmino. Ok, noi sappiamo bene cosa significano i piedi dolenti a causa di taglietti e vesciche ma se fantasmino deve essere che sia davvero fantasma perché non c’è niente di peggio di quella presenza in cotone bianca o color carne che fa capolino da una scarpa che vuole urlare “sono figo” ad ogni passo.

Tom Cruise, the day after botox

2 - Scollatura: anche se il fisico lo consente, non è sempre adeguato mostrare i pettorali fino all’ombelico. Che si tratti di t-shirt con scollo a V o di camicie un po’ troppo sbottonate, un petto così in bella vista (e non sappiamo decidere se sia peggio quello col pelo che spunta rigoglioso o quello depilato effetto pollo) non è per niente chic. Anzi!

3 - Slim a tutti i costi: bisogna fare una scelta perché non si possono mettere insieme capi solo slim. Un look composto da skinny, camicia attillata e giacca avvitata fa un po’ troppo Lapo Elkann ritirato in lavatrice. E vabbeh che vanno di moda certe silhouette, ma quando è troppo finisce che la virilità va un po’ a farsi benedire.

4 - Gioielli: un vero must anche per gli uomini. A molte donne piacciono i bijoux in un uomo a patto che non si conci come una Madonna da portare in processione: vada per un anello, un bracciale e una coda di topo al collo, ma i polsi da metallaro abbinati a mani che non lasciano spazio manco ad un dito è davvero troppo.

5 - Macchie: è vero, può succedere a tutti. E non è sciatteria, a volte è soltanto sfiga: tirate fuori dall’armadio una maglietta pulita e soltanto al ristorante, una volta tolto il cappotto, vi accorgete che è macchiata. Non è un dramma, però soprattutto ai primi appuntamenti non è bello presentarsi con l’alone di sugo dell’ei fu amatriciana sulla camicia. Prima di vestirsi, allora, meglio perdere qualche minuto a controllare se davvero è tutto lindo e pinto.

lui.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017